Lucas Pouille, il lucky loser fin troppo “lucky”

Lucas Pouille, il lucky loser fin troppo “lucky”

Dall’uscita nell’ultimo turno di qualificazioni alla semifinale del Master 1000 di Roma. Lucas Pouille dopo essere entrato in tabellone grazie al ritiro di Jo Wilfried Tsonga ha approfittato del forfait di Juan Monaco nei quarti di finale centrando il risultato piú importante della sua giovane carriera.

Lucas Pouille non doveva proprio giocare nel tabellone principale del Master 1000 di Roma. Il giovane francese aveva infatti perso nell’ultimo turno delle qualificazioni e proprio quando stava per lasciare la Capitale ha saputo del ritiro del connazionale Jo Wilfried Tsonga per un problema agli adduttori e quindi del suo ingresso nel Main Draw come Lucky Loser.

Dritto dritto alla semifinale

Dopo aver approfittato di un bye, il tennista transalpino, numero 52 del ranking Atp, ha confermato l’ottimo periodo di forma che l’ha portato anche a raggiungere la prima finale in carriera nell’Atp 250 di Bucarest, raggiungendo un’insperata semifinale a Roma, il risultato sicuramente piú presigioso della carriera.

Non solo fortuna ma anche bravura… 

Dicevamo fortuna, si ma non solo. Lucas ieri agli ottavi di finale si é preso la rivincita su David Ferrer, grande specialista della terra e semifinalista uscente del quinto Master 1000 stagionale. Una vittoria di grande valore che certifica i progressi fatti dal talento francese dal gioco molto vario. Un ragazzo da tenere sott’occhio che a Roma sta vivendo una fortunosa favola. Il destino sicuramente é dalla sua parte visto che si ritrova al penultimo atto senza giocare a causa del forfait di Juan Monaco per un problema all’anca.

Semifinale con Murray o Goffin

Sognare ormai é lecito. Certo non si tratterà di una partita banale specie se come da pronostico dovesse vincere lo scozzese ma nel tennis tutto puó succedere. Scopriremo solo vivendo se la favola avrà un lieto fine o meno.

Testa di serie al Roland Garros

Intanto Pouille é giá certo di una testa di serie per il secondo Slam stagionale. I punti conquistati a Roma gli consentono di fare un balzo di 21 posizioni e di portarsi al numero 31 della classifica.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy