Wta Roma: McHale spezza il sogno di Claudia Giovine, ok Suarez Navarro e Serena Williams

Wta Roma: McHale spezza il sogno di Claudia Giovine, ok Suarez Navarro e Serena Williams

La seconda giornata del Premier 5 di Roma vede cadere ancora un’italiana. Claudia Giovine lotta ma si arrende alla qualificata Christina McHale. Esordio positivo per Suarez Navarro e Bacsinszky. Avanti la semifinalista della scorsa edizione Daria Gavrilova. Ok Serena Williams a debutto.

K.O CLAUDIA GIOVINE 

Sconfitta all’esordio per Claudia Giovine a Roma. La vincitrice delle PreQualificazioni viene superata con il punteggio di 1-6 6-2 2-6 dalla qualificata statunitense Christina McHale, tennista che si adatta piuttosto bene ai campi su terra rossa.

La brindisina lotta e per un set mette all’angolo l’americana ma alla fine prevale la differenza tecnica tra le due. Claudia, ancora in corsa nel tabellone di doppio in coppia con Angelica Moratelli, puó ripartire da questa bellissima partita.

AVANTI SUAREZ NAVARRO, GAVRILOVA E SERENA

Continua il torneo per Carla Suarez Navarro e Daria Gavrilova, rispettivamente finalista e semifinalista della passata edizione. La spagnola supera l’iniziale tensione e batte la brasiliana Teliana Pereira con il punteggio di 6-1 7-5 mentre l’australiana ha la meglio sulla tedesca Sabine Lisicki per 6-1 7-6. In serata successo per Serena Williams. La numero 1 del mondo lascia 7 giochi alla Friedsam, avversaria che lo scorso anno al Roland Garros l’aveva costretta agli straordinari.

KONTA, AVVERSARIA DELLA VINCI

Sará la britannica Johanna Konta l’avversaria di secondo turno di Roberta Vinci, brava ad imporsi piuttosto comodamente sulla qualificata Johanna Larsson. Tra le due non ci sono precedenti ma non sará una partita facile per l’ultima azzurra rimasta in tabellone.

BACSINSZKY PASSEGGIA, STOSUR RIMONTA 

Tutto facile per Timea Bacsinszky. La svizzera elimina la belga Yanina Wickmayer, entrata in tabellone dopo il forfait di Caroline Wozniacki con un doppio 6-2. Deve invece sudare le sette camice Sam Stosur. La campionessa degli Us Open 2011 si complica la vita nel primo set contro l’americana Riske ma riesce comunque a spuntarla dopo quasi 2 ore e mezza di partita.

Qui tutti i risultati 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy