Cibulkova: “Giocherò meno tornei nel 2018”

Cibulkova: “Giocherò meno tornei nel 2018”

In un’intervista rilasciata per Sports360, Dominika Cibulkova ha analizzato la stagione ormai conclusa, evidenziando le differenze nell’allenamento e nelle scelte che adotterà nel 2018.

di Marco Bevilacqua

L’esigenza fisica del tennis attuale, ogni anno più potente e rapido, così come la stagione interminabile e la piaga delle lesioni che si è generata, ha fatto sì che siano molti i tennisti nel circuito che scelgono di giocare meno ma con maggiore qualità. E’ quello che si ripromette di fare Dominika Cibulkova nel 2018, con l’obiettivo di recuperare il livello di tennis che le ha permesso di vincere le WTA Finals 2016. La sempre agguerrita tennista slovacca è scesa nel ranking WTA fino alla ventiseiesima posizione, dopo aver avuto una stagione a dir poco disastrosa. La finale a New Haven e le semifinali a Doha e San Pietroburgo sono stati i migliori risultati ottenuti da una giocatrice che può sicuramente ambire a risultati più prestigiosi. “Giocherò meno tornei quest’anno. Ho deciso di saltare Brisbane ad inizio anno perché mi è chiaro che invece dei 23-24 tornei che ho disputato nel 2017, in questa stagione non prenderò parte a più di 15 competizioni”, ha affermato con forza la tennista di Bratislava in un’intervista per Sports360. “Non posso tenere lo stesso ritmo ora di quello che avevo a 20 anni. Prima mi allenavo molto duramente e giocavo quasi tutte le settimane, ora devo prestare più attenzione al mio corpo e avere in chiaro quando io possa dare il meglio e quando sia meglio riservarmi, sia a livello fisico che mentale”, ha dichiarato la Cibulkova, che ha anche cambiato il suo modo di allenarsi. Si è dimostrata essere una giocatrice che crede molto in sé stessa e che è capace di recuperare la sua forma fisica, dunque continuerà a dare battaglia nel circuito WTA.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy