Federer: “Giocare una stagione come Djokovic quest’anno sarebbe eccezionale, ma io sono realista”

Federer: “Giocare una stagione come Djokovic quest’anno sarebbe eccezionale, ma io sono realista”

Dopo la sconfitta nella finale del Master, Roger Federer ha parlato ai microfoni dell’emittente radiofonica svizzera SRF. Il campione elvetico ha riassunto la sua stagione e si è soffermato sulla prossima.

Commenta per primo!

“Mi è piaciuta soprattutto la solidità che ho mostrato ogni giorno”, ha esordito così il diciassette volte campione Slam. ” Ho terminato la stagione molto bene e non mi sento stanco. Al contrario, mi sento alla grande, esattamente come avrei voluto sentirmi a questo punto. Quindi sono molto fiducioso per il prossimo anno “.

Il tennista svizzero si è poi soffermato sulle tappe più importanti del 2015 e si è detto particolarmente orgoglioso della sua performance in un Masters 1000:“La vittoria a Cincinnati è stata molto buona. Non ho mai perso il servizio in tutto il torneo, anche contro Murray e Djokovic “.

fed cinci
Molto male invece è andato il primo Slam dell’anno, quello è il peggior ricordo per Federer nell’intero 2015:“La più grande delusione è stata l’Open d’Australia. Da allora in avanti sono stato in buona forma e ho giocato bene. Nel terzo turno contro Seppi, purtroppo, non sono mai entrato in partita”.
Nello Slam parigino, dove è stato eliminato da Stan Wawrinka ai quarti, Federer sentiva di essere inferiore ai suoi grandi rivali: “Al Roland Garros sentivo di non essere abbastanza forte. Wawrinka ha giocato molto meglio di me, io avrei perso contro Djokovic “.

Guardando avanti, al 2016 , il tennista di Basilea fa una riflessione sincera: “Giocare una stagione come quella che Novak Djokovic ha giocato quest’’anno sarebbe eccezionale, ma io sono realista e so che cosa è possibile. Devo concentrarmi su alcuni obiettivi, non ho più 24 anni “.

Infine, Federer non nasconde la sua predilezione per il tour australiano: “L’Australia è molto vicina, Gennaio è uno dei miei mesi preferiti . Brisbane e Melbourne sono grandi appuntamenti. Naturalmente anche il torneo di Wimbledon, le Olimpiadi e gli US Open saranno momenti altrettanto importanti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy