Francisco Roig parla del suo pupillo Nadal

Francisco Roig parla del suo pupillo Nadal

Francisco Roig, allenatore del numero uno 1 al mondo Rafael Nadal, ha parlato di come Rafa, nonostante si presenti da netto favorito al Master 1000 di Madrid, sia concentrato solamente sulla sua prossima partita, nel primo turno del torneo.

di Marco Bevilacqua

Ha avuto inizio ieri il secondo Master 1000 su terra rossa di questa stagione e Rafa Nadal parte più favorito che mai. I recenti risultati del campione in carica del Roland Garros non danno tanto spazio all’immaginazione: vederlo perdere a Madrid sarebbe infatti un vero e proprio shock per tutti gli appassionati di tennis che, tifosi o non tifosi del numero 1 al mondo, devono riconoscere l’attuale straripante superiorità del maiorchino su questa superficie. A proposito del fenomeno Nadal ha parlato uno dei membri del suo team, Francisco Roig, che ai microfoni di Radio Marca ha analizzato quelle che sono le aspettative del suo giocatore sul torneo di Madrid: “E’ evidente che Rafa ha giocato molto bene negli ultimi tornei e sulla terra battuta è senza dubbio il migliore della storia. Qui viene da favorito ma ogni torneo è diverso e bisogna affrontare il primo turno con il massimo rispetto, come se fosse una finale. Dobbiamo mantenere le buone sensazioni avute a Montecarlo e Barcellona. Tutto il mondo pensa la stessa cosa ma con Rafa è così. Abbiamo un obiettivo fisso nella mente, ma è lo stesso del 99% dei giocatori. Prima di cominciare sai che ci sono sempre giocatori che potrebbero sorprenderti, quindi è abbastanza presto per parlare di una vittoria a Madrid”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alessandro Califano - 3 mesi fa

    Ma lo zio che fine ha fatto?
    Chiedo sul serio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Poggio - 3 mesi fa

      Si occupa della accademia, non è più l’allenatore di Rafa da fine 2017.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy