“La vittoria di Nadal porterá nuovo brio nei prossimo tornei”

“La vittoria di Nadal porterá nuovo brio nei prossimo tornei”

Commenta per primo!

 

Come ci si avvicina a questo periodo molto intenso fino agli US Open?

Stan Wawrinka : “Con le Olimpiadi, il programma è molto più compatto, ma non cambia devo mettere me stesso al 100% su ogni torneo. Per cercare di raccogliere la fiducia, guadagnare quello che guadagno. Certo è che le Olimpiadi sono molto importanti, ma non riesco pienamente a concentrarmi qu eusto evento. Nel 2014, vincere la Coppa Davis è stato veramente un obiettivo specifico e concreto; per le Olimpiadi spero di essere in forma.

 

Hai stabilito il tuo programma per le olimpiadi nel 2016?

(Sorride) No, purtroppo. Per essere onesti, dovevo parlare con Roger (Federer) a Monaco, spero che si possa fare a Madrid. Il mio programma dipende in gran parte da questa discussione.

Qual è la sua valutazione della prima parte della stagione 2016? 

Due titoli sono ottimi per me,  Chennai a inizio  anno  e Dubai che è stato un torneo complicato nelle condizioni e molto duro. E ‘vero che il tour negli Stati Uniti (Indian Wells, Miami) Non é stato positivo, ma ho potuto apprendere un sacco di cose lì. Ero con Magnus (Norman, il suo allenatore). Abbiamo passato un sacco di tempo a lavorare sodo e sono convinto che pagherà in un momento o in un altro.

Hai una spiegazione per questo difficile tour americano?

No. Un giorno forse farò bene anche lì

Affronterai il Roland Garros diversamente data la vittoria dello scorso anno?

Il Roland è sempre stato speciale,  ho sempre avuto un sacco di pressione. Inevitabilmente, non cambierà quest’anno. La differenza è che io possa essere molto positivo con tutti i ricordi che ho rispetto allo scorso anno. La pressione sarà lì qualunque cosa accada.

Come campione uscente, avrete molte aspettative, conviene giocare  a Ginevra poco prima?

Io sarò a Ginevra per cercare di vincere un massimo di partite e magari arrivare alla fine del torneo. Questo mi permetterà di arrivare a Roland Garros con una condizione migliore al primo match

E ‘la sconfitta prematura di Djokovic a Monte Carlo e Nadal vittoria può cambiare le cose per le prossime settimane?

La sconfitta di Djokovic, no (sorride). Credo che, al contrario gli ha fatto bene e gli ha permesso di prendere un po ‘di tempo per lui. In ogni  caso, abbiamo visto il suo gioco e sappiamo che vuole vincere ovunque. La vittoria di Rafa però cambierà la situazione, nel senso che egli ha ritrovato la fiducia. Ha vinto un grande titolo, ha giocato un po ‘meglio di quello che abbiamo visto negli ultimi mesi. Credo che porterà sconvolgimenti  per i prossimo tornei. Madrid e Roma saranno tornei importanti per tutti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy