Rafael Nadal rivela la sua “ansia” in campo, ma è acqua passata o almeno sembra!

Rafael Nadal rivela la sua “ansia” in campo, ma è acqua passata o almeno sembra!

Rafael Nadal ha rivelato di aver sentito per la prima volta in campo la “Paura del fallimento” a causa dei numerosi problemi fisici e di forma.

Commenta per primo!

La Star del tennis spagnolo Rafael Nadal ha detto che il 2015 è stato “l’unico anno” nella sua vita in cui si sentiva ansioso durante le partite, una sensazione sgradevole che gli impediva di pensare bene mentre era sul campo.

Nadal ha detto che di solito non é mai ansioso della possibilitá di perdere , ma la cattiva forma, accoppiata con diversi infortuni, lo ha portato ad un calo di classifica e di fiducia  riferisce Efe.

Per la prima volta nella mia carriera ho incontrato sensazioni di paura del fallimento, non la paura di perdere, ma la paura di non essere in grado di giocare”, ha detto Nadal.

150905020142-rafael-nadal-us-open-exlarge-169

Il  14 volte vincitore del Grande Slam, ha spiegato che la sua performance è stata influenzata da aspetti mentali, sopportando una sensazione spiacevole nella sua mente che ha inciso sul suo stile di gioco.

Quest’anno é stato il primo nella carriera professionistica di Nadal, senza un titolo importante, pur sottolineando che la sua vittoria nella finale di Wimbledon 2008 contro il maestro svizzero Roger Federer, è stato il momento più emozionante della sua carriera.

Nadal è preparato per viaggiare a Abu Dhabi alla fine di dicembre per giocare due partite e poi si recherà a Doha dove parteciperà nel 2016 Qatar ExxonMobil Open.

Inoltre,  il No.5 del mondo, si dirigerà a Melbourne per prendere parte agli Australian Open, e poi si recherà a Rio de Janeiro in Brasile per partecipare alle prossime Olimpiadi il prossimo agosto.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy