Wozniacki: “Posso vincere il mio primo Slam”

Wozniacki: “Posso vincere il mio primo Slam”

Dopo la sua vittoria alle WTA Finals di Singapore, un mese fa, Caroline Wozniacki è già concentrata mentalmente alla prossima stagione, nella quale spera di poter trionfare per la prima volta in un torneo del Grande Slam.

Commenta per primo!

La tennista danese Caroline Wozniacki ha concesso un’intervista a “Ekstra Bladet”, un giornale on-line danese, prima di partire alla volta di Miami, dove la giocatrice comincerà a preparare la prossima stagione tennistica. La attuale numero 3 del mondo ha parlato della possibilità di conquistare il suo primo Grande Slam, che nei suoi dodici anni di carriera non è riuscita a vincere. Caroline si è mostrata molto felice per le vacanze trascorse in compagnia del fidanzato, David Lee, a Bora Bora: “Dopo aver concluso la stagione a Singapore non mi sono fermata. Sono stata molto occupata in queste vacanze, passate molto bene a Bora Bora. Abbiamo avuto dieci giorni di relax totale ed è così che questa esperienza è stata piacevole. Oltre a passare le vacanze nelle isole, abbiamo anche assistito al matrimonio di Serena, a New York, e siamo stati a casa mia per il Giorno del Ringraziamento. Ora starò un paio di giorni a Copenaghen, prima di viaggiare verso Miami per preparare la nuova stagione”.

gettyimages-867993190

Molte tenniste del circuito si stanno prospettando un futuro lontano dal tennis, come ad esempio Victoria Azarenka o Serena Williams, le quali sono diventate madri negli ultimi mesi. Alla domanda dell’intervistatore sull’avere figli, la Wozniacki risponde con le seguenti parole: “Attualmente non rientra nei miei piani avere figli perché sono persuasa dal tennis, però sono sicura che in futuro arriveranno, dato che è un desiderio sia mio che di David”. Per finire, la giocatrice danese ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo al tennis: “Per vincere il mio primo grande titolo devo essere libera dagli infortuni. Ho imparato a conoscere meglio il mio corpo negli ultimi anni e ho ridotto il mio tempo di allenamento, però, da un altro lato, in quel poco tempo in cui mi alleno lo faccio con grande intensità. Se continuo a giocare a questo livello sono sicura che arriverà il mio momento”, ha concluso la tennista ventisettenne.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy