ITF: la classifica per i Challenger è arrivata. Presentata la World Tennis Rankings

ITF: la classifica per i Challenger è arrivata. Presentata la World Tennis Rankings

I tennisti non riescono ad accedere ai Challenger? La ITF dunque ha presentato un nuovo formato classifica per permettere la partecipazione ai tornei minori: ecco la World Tennis Rankings

di Mattia Esposito

Nell’ultima classifica Atp c’erano ben 2050 giocatori con ben 1 punto, con un mix di veterani e astri nascenti che provano a guadagnare tra tornei di minore importanza. Questa disparità di classifica si è evidenziata due anni fa, quindi si sta lavorando per una soluzione per dare la possibilità a tutti, soprattutto i più giovani, a fare esperienza nei Challenger, guadagnando di più.
Una chance potrebbe essere quella rilasciata dalla ITF con l’introduzione di una nuova classifica chiamata World Tennis Rankings come alternativa al quella del circuito professionale maschile con i giocatori con più successo dei tornei Futures, che diventeranno ITF World Tennis Tour M15 e M25 a partire dal 2019.  L’obiettivo è quello di permettere ai giocatori di entrare il prima possibile nel circuito professionale attraverso quello del circuito Challenger. La crescita di partecipanti nel tabellone principale da 32 a 48 slot, di cui 37 con classifica Atp, 4 ITF, 5 wild card e 2 qualificati.

brand-new-itf-world-tennis-tour-is-slowly-shaping-up

Tornei che daranno punti per entrambi i circuiti garantendo maggior importanza a coloro che vincono tornei Futures. Con 4 wild card e Special and Junior Exempt, i più giovani potranno debuttare e guadagnare punti più facilmente. La garanzia di guadagnare 15000$ e trasformare i punti per la seconda classifica saranno fondamentali per i tennisti più giovani. I punti sono stati già convertiti dal presidente dell’ITF e il leader della nuova classifica sarà David Perez Sanz; lo spagnolo ha vinto 64 match, con 6 successi in 10 finali e il piazzamento dei primi 300 dell’Atp. Con tale vetta, potrà accedere agli eventi Challenger e Atp; la rivoluzione è partita. Intanto, ecco la top10 della nuova classifica ITF.

1. David Perez Sanz (ESP) 962
2. Ivan Nedelko (RUS) 952
3. Peter Heller (GER) 950
4. Raul Brancaccio (ITA) 936
5. Dimitar Kuzmanov (BUL) 904
6. Javier Barranco Cosano (ESP) 898
7. Roman Safiullin (RUS) 879
8. Aslan Karatsev (RUS) 861
9. Oriol Roca Batalla (ESP) 860
10. Baptiste Crepatte (FRA) 830
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy