ATP: A Vienna fuori Lorenzi, Gasquet costretto al ritiro

ATP: A Vienna fuori Lorenzi, Gasquet costretto al ritiro

ATP500 di fine stagione con qualche sorpresa. A Basilea Pella costringe al ritiro Gasquet, mentre il nostro Paolo Lorenzi lotta alla pari per un’ora contro Nishikori. Bene Del Potro, esordio positivo anche per Andy Murray in Austria

Bella partita di Paolo Lorenzi contro Kei Nishikori, prova coraggiosa del senese che, supportato dal servizio, ha giocato alla pari perdendo soltanto al tiebreak il primo set. Cedimenti nel secondo set, prevedibili, dato l’alto livello di pressione imposto da giapponese, che ha rischiato molto in risposta, costringendo il nostro giocatore a forzare alla battuta. Nishikori fa il break al terzo gioco e poi al quinto, ma ancora una volta un ottimo Lorenzi che si conferma giocatore di livello assoluto nella top50.

Paolo Lorenzi

Fuori Richard Gasquet, sempre in crisi fisica contro Guido Pella, fino al ritiro definivo all’inizio del secondo set. Continua la marcia di Juan Martin Del Potro che ha regolato in due set molto nettamente il qualificato olandese Robin Haase, mentre il derby spagnolo fa Pablo Carreno Busta e Fernando Verdasco viene vinto dal primo, decisamente in-the-zone dopo la vittoria della scorsa settimana in Russia. Sorpresa, ma non troppa, per la vittoria di Mischa Zverev che ha rifilato addirittura un 6-0 a Taylor Fritz, dopo un primo set molto combattuto.

K. Nishikori (3) d. P. Lorenzi 7-6(3) 6-2
J.M. Del Potro (wc) d. R. Haase 6-3 6-4
G. Pella d. R. Gasquet (7) 6-2 2-1 rit.
P. Carreno Busta d. F. Verdasco 7-5 6-3
J. Sock (8) d. A. Mannarino 6-3 6-3

murray 6

Andy Murray fa il suo esordio in Austria con qualche patema non previsto contro Martin Klizan, giocatore eclettico e sempre fastidioso da incontrare. Dopo un primo set in totale controllo, Andy si è distratto ma ha anche dovuto fare i conti con un Klizan molto sicuro e spavaldo, che ha rischiato parecchio sia in risposta che al servizio, ottenendo una inaspettata vittoria nel tiebreak che ha deciso il secondo set. Al terzo Murray riprendeva saldamente il controllo delle operazioni per piazzare un bagle definitivo. Ben tre match sono terminati poi al tiebreak del terzo set. Battaglia vera tra Ivo Karlovic, testa di serie n. 8, e il qualificato Damir Dzmuhr, piegato solo dal bombardamento del croato. Altro scontro tra grandi battitori quello vinto da John Isner in volata su Feliciano Lopez, in un tipico match da indoor veloce, risolto dalle percentuali migliori al servizio per lo statunitense. Philip Kohlschreiber ha rimontato Stephan Robert nel terzo e ultimo match risolto da un tiebreak decisivo.

 

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marisa Filipponi - 1 mese fa

    Anche Lorenzi gioca a Vienna con Nishikori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giselda Meneghetti - 1 mese fa

    Ma dai , persistete …… Andy gioca a Vienna che si trova in Austria !!!!! Mah forse vi confondete con la lingua ? Si parla il tedesco a Basilea come a Vienna ! Aahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giselda Meneghetti - 1 mese fa

    Andy non gioca in ch ma in Austria !!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy