Addio a Maria Bueno, campionessa negli anni ’60

Addio a Maria Bueno, campionessa negli anni ’60

Il mondo del tennis piange la scomparsa di Maria Bueno, tennista brasiliana capace di vincere sette tornei dello slam e entrata nel 1978 nella Hall of Fame di questo sport.

di Alessandro Rodella, @AleRodella

Si è spenta proprio oggi una leggenda del tennis: negli anni 60′ Maria Bueno ha praticamente vinto tutto: sette tornei dello slam (tre Wimbledon e quattro US Open oltre alle finali raggiunte in Australia e a Parigi) ed è stata numero uno del mondo per quattro anni.

Dopo il ritiro nel 1969 per una forma di epatite virale, è entrata con pieno merito nella Hall of Fame del tennis nel 1978, museo che rende onore alle leggende di questo sport.

Nata a San Paolo in Brasile, Maria si mette in mostra fin giovanissima grazie a un gioco elegante e soprattutto al servizio molto potente, grazie al quale sbaragliò la concorrenza nel 1959 vincendo Wimbledon e US Open. Tra il 1960 e il 1966 fece incetta di tornei e concluse la stagione da numero uno del mondo nel 1959, 1960 e 1966.

Precoce a vincere (aveva solo 19 anni quando vinse il suo primo slam), fu precoce anche a smettere dovendo appendere la racchetta al chiodo all’età di 29 anni. Da tempo malata nell’ospedale di San Paolo, si è spenta dopo una lunga lotta contro un tumore.

Ci piace ricordarla con la sua frase più celebre: “Allora il premio era un buono di 15 sterline, ma lo sport mi ha dato tanto”. Il tennis cambia, le campionesse restano per sempre.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Jose Livia - 5 mesi fa

    Gran campeona…Maria Esther Bueno…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mimma Comi - 5 mesi fa

    R.I.P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy