Adriano Panatta: “Senza Nadal, Federer avrebbe vinto 30 o 40 Slam”

Adriano Panatta: “Senza Nadal, Federer avrebbe vinto 30 o 40 Slam”

Intervistato dal quotidiano online AS, l’icona del tennis italiano maschile esprime la sua riguardo due campioni: Nadal e Federer.

di Marco Tocci

Adriano Panatta lascia sempre delle dichiarazioni interessanti ogni volta in cui concede un’intervista: attraverso il suo canale YouTube, in parole raccolte per il quotidiano AS, il vincitore del Roland Garros 1976 ha parlato di Nadal, affermando che la presenza del campione spagnolo nel circuito non ha permesso a Federer di imporsi totalmente: Federer ha sempre lottato duramente con Nadal; senza di lui avrebbe sicuramente vinto 30 o 40 Slam” afferma l’ex giocatore.

Continua poi il parallelismo tra lo spagnolo e lo svizzero, aggiungendo: “Nadal è da ammirare per la sua umiltà: ha sempre rispettato Federer, nonostante avesse già dimostrato agli inizi di poterlo battere. Sono grandi amici, ma soprattutto sono i tennisti più rispettabili di tutto il circuito“.

Ciò che Adriano ammira di più di Rafa sembra essere la sua rinomata solidità mentale: “Sicuramente sulla terra non ha eguali: è il miglior giocatore di sempre. Nadal è l’unico che ha continuato a sorprendermi sempre più con il passare del tempo. Non ho mai visto un tennista così forte mentalmente: sotto questo aspetto mi ricorda un po’ Borg“.

Infine la leggenda italiana fa una breve analisi sulle qualità tecniche del maiorchino: “Ha un dritto incredibile, si muove benissimo. Peccato invece per il servizio, dato che non riesce spesso a ottenere punti diretti con la prima; tuttavia meglio così, altrimenti sarebbe stato veramente imbattibile. Anche Nadal ha le sue debolezze, così come tutti gli esseri umani“.

 

 

95 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mirko Barzon - 2 mesi fa

    Assolutamente si

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Annarita Guacci - 2 mesi fa

    Ma che discorsi sono? Panatta non commentare senza senso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. E senza Federer, Nadal, Djokovic, Wawrinka, Murray e Del Potro, quanto avrebbero vinto di più a testa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Francesco Sidoti - 2 mesi fa

    Come dargli torto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lamberto Facelli - 2 mesi fa

    Leggete il suo libro!!! Merita veramente…grande Panatta mi ha fatto tornare indietro di 40 anni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Basilio Maffeis - 2 mesi fa

    Senza lo svizzero….Nadal ne avrebbe vinto …..???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Bruno Schiavoni - 2 mesi fa

    E Nadal che deve dire, allora!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Lorenzo Biagetti - 2 mesi fa

    Però avrebbe vinto 30/40 slam … cia’ ragion!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. E viceversa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Leonardo Calabretta - 2 mesi fa

    E grazie..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mi pare.piuttosto una ovvietà come affermazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Viviana Colnaghi - 2 mesi fa

    d’accordo con Panatta…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Fulvio Mennillo - 2 mesi fa

    Io un paio senza i primi 2000 al mondo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Gloriana Mondini - 2 mesi fa

    Fuori Nadal spianata la vita . Panatta straparli ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Andrea Onni - 2 mesi fa

    40? Senza i primi 14 giocatori del mondo fognini e cecchinato sarebbero numero 1 o numero 2 del ranking

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Haran Banjo - 2 mesi fa

    Senza Federer,Nadal avrebbe vinto 30 o 40 Slam”.. ma che discorsi sono !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Ha detto la verità…
    P.s
    Nadal è allo stesso livello di Federer ,per tutto quello che ha dimostrato …e sulla terra rossa è il più forte giocatore della storia senza eguali…quello che ha fatto nessuno mai sarà in grado di farlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Alessandro Bottura - 2 mesi fa

    Senza Nadal Federer avrebbe aspettato molte meno ore ad aspettare che l’avversario finisse di grattarsi il culo e procedesse a servire…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Clelia Mattana - 2 mesi fa
      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Benedetta Rugo - 2 mesi fa

    E viceversa….ma per fortuna che ci siano stati e tutt ora ci siano questi uomini che hanno appassionato milioni di persone che amano questo meraviglioso sport. ❤️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Marco Porta - 2 mesi fa

    Senza Nadal, Federer, Nole, Murray, Wawrinka, Nishikori, Del Potro, Cilic, Isner, Tsonga, Monfils, Goffin, Zverev, Thiem e altri 10/15…. anche Fognini avrebbe vinto uno slam

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Semaserco Peruzzi - 2 mesi fa

      Marco Porta fognini è capace di perdere anche da Un 3.5….diciamo questa teoria è valida per Tutti ma Non per lui

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Ida Pellegrino - 2 mesi fa

    Panatta fa sempre commenti del cavolo. Anche senza Nole, Federer avrebbe vinto molto di più. Panatta spesso si dimentica di Djokovic. Se a lui non piace Djokovic, pazienza, ce ne faremo una ragione, ignorarlo del tutto,però, è grave!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Angiolino Savoldi - 2 mesi fa

    Somaro…. Diokovic…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Antonio Delsis - 2 mesi fa

    Se mio nonno aveva tre palle era un flipper

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Franco Roscioli - 2 mesi fa

    Panatta è stato il più grande tennista del mondo , classe pura , ha inventato la Veronica!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Adamo Musacchio - 2 mesi fa

    Panatta, giocatore che fu estroverso e poco incline alla fatica, che ammira più la forza di volonta’ ed il lavoro (trascurando la tecnica rogeriana) e’ tutto dire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Claudio Iorio - 2 mesi fa

    Non dimenticatevi il ruolo fondamentale che ha avuto Rafa nella crescita tennistica di Roger. E forse ora non giocherebbe più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Bosko Kovacevic - 2 mesi fa

    Caro Panatta hai sentito parlare dí Djokovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Federico Bonino - 2 mesi fa

    E viceversa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Sandrino Pace - 2 mesi fa

    GRAZIE AL CAZZO, Panà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Mark Falzon - 2 mesi fa

    Panatta einstein del cazz..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Antonio Delsis - 2 mesi fa

    beh………… avrebbe potuto dire che tutte le volte che è stato sconfitto da nadal avrebbe vinto lo slam ma non che senza nadal avrebbe vinto 30-40 slam……….. è il discorso matematico che non va……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Francesca Angerame - 2 mesi fa

      Antonio Delsis intanto Federer è stato battuto in 4 finali a Parigi da Nadal, inoltre ha perso un Wimbledon e un Australian open sempre contro Nadal! Quindi 6 slam che avrebbe forse vinto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Antonio Delsis - 2 mesi fa

      Francesca Angerame quindi fai due conti… a quanto arriviamo???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Francesco Baldi - 2 mesi fa

    Adrianoooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Gabriele Congedo - 2 mesi fa

    come dicono anche Rene’ Stauffer e Chris Bouwers nei loro libri su Roger, senza Nadal e la loro epica rivalita’, Federer non avrebbe probabilmente avuto stimoli a spingersi ancora oltre i propri limiti. Mi sembra un’affermazione che lascia un po’ il tempo che trova e con poco senso, fa molto “se mia nonna avesse le ruote, sarebbe una bicicletta”. Lo dico da tifoso di Roger…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Paolo Squaratti - 2 mesi fa

    Si ma sai che due palle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Giuseppe Ruocco - 2 mesi fa

    Scusate ma Djokovic? Che ragionamento è?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Romualdo Errico - 2 mesi fa

    Vale, in parte…, anche il contrario

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Lorenzo Barbieri - 2 mesi fa

    Magari anche il contrario!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Angela Serusi - 2 mesi fa

    Ma dai, caspita che arguzia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Rosella Rossa Rosa - 2 mesi fa

    Ah Panatta …ma vaaa…………..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Matteo Zanini - 2 mesi fa

      Ha ragione…senza il migliore avrebbe vinto molto di più!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Matteo Zanini - 2 mesi fa

      Comunque è un commento banale…del resto Panatta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rosella Rossa Rosa - 2 mesi fa

      Matteo Zanini …un quaraquaqua

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Maria Pia Scarpellino - 2 mesi fa

    Finalmente….. è la prima volta che parla bene di Rafa. Per Adriano Roger è unico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Antonio Grasso - 2 mesi fa

    Non sottovaluterei lo stimolo che i due si sono dati vicendevolmente per tutta la carriera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Rosario Occhipinti - 2 mesi fa

    Senza la Juve, il Napoli avrebbe 6-7 scudetti… Discorsi troppo scontati. Allora anche Nole ne potrebbe avere 30…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Fra Rika - 2 mesi fa

    Vinceva più sulla terra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Domenico Badolato - 2 mesi fa

    Sto leggendo dei commenti inappropriati . Cercate di capire cosa dice Panatta fra le righe . Fermo restando che Federer è il più grande in assoluto , lui apprezza l’umiltà di uno come Nadal al quale madre natura non ha concesso la classe cristallina di cui dispone Federer e , che , però ha ottenuto risultati eccezionali . E poi , scusate , lo stesso Nadal ha sempre dichiarato che Federer , come tennista , è semplicemente inarrivabile .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Stefano Caniglia - 2 mesi fa

    Borg , se non c’era McEnroe avrebbe fatto il grand slam……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Daniela Fiorelli - 2 mesi fa

    Due immensi giocatori! Ha ragione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Raffa Best - 2 mesi fa

    Andrea Rovatti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Rovatti - 2 mesi fa

      Raffa Best grazie al cazzo poi? Senza nessuno avrebbe vinto tutto ha scoperto L acqua calda

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Raffa Best - 2 mesi fa

      Andrea Rovatti Nadal tutti sanno che andava da quel dottore … senza quel dottore non sarebbe arrivato a vincere così tanti Slam anche a costo di usurarsi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Andrea Tribulini - 2 mesi fa

    Senza Nadal non sarebbe stato questo Federer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Luca Dal Fitto - 2 mesi fa

    Senza Nadal, Federer si sarebbe ritirato da un pezzo…molto probabilmente avrebbe vinto di più sulla terra battuta, forse avrebbe potuto realizzare anche il grande Slam, tale era il suo strapotere a metà degli anni 2000, ma probabilmente non avrebbe avuto la spinta e la motivazione a migliorarsi che l’arrivo di Nadal (e poco dopo di Djokovic) gli ha saputo dare…il Federer giovane di quel periodo, seppur tecnicamente alieno ed anni luce avanti a tutti, era decisamente più schiavo del proprio talento e mai lo sfiorava il pensiero di dover cambiare il proprio gioco per superare un avversario…in questo, Nadal e Djokovic lo hanno spinto ad essere un tennista ancora migliore, e non di poco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Donnini - 2 mesi fa

      Luca Dal Fitto concordo al 100%!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giovanni Red - 2 mesi fa

      Nadal non djokovic,con djokovic ha sempre detto di non aver mai dovuto cambiare modo di giocare per batterlo con Nadal si…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Luca Dal Fitto - 2 mesi fa

      Giovanni Red per me è una mezza verità: con Nadal ci sono delle problematiche tecniche sicuramente molto più marcate, che per tanto tempo si è rifiutato per testardaggine di affrontare (non è il solo motivo, eh…c’è il valore di Nadal anzitutto, non voglio sminuirlo)…la diagonale dritto mancino vs rovescio coperto lo ha fatto sanguinare per anni ed anni! D’altra parte, con il miglior Djokovic ha comunque dovuto accentuare una tendenza al gioco aggressivo e alla verticalizzazione, visto che dall’altra parte si trovava un mostro nel gioco di difesa e di contrattacco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Angela Serusi - 2 mesi fa

      Giovanni Red infatti negli scontri diretti, Nole è in vantaggio, qualcosa vorrà significare, per quanto mi riguarda, Federer è il migliore in attacco ma Nole è il migliore in difesa, in un certo senso si equivalgono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Luca Dal Fitto - 2 mesi fa

      Angela Serusi concordo pienamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Giovanni Red - 2 mesi fa

      Luca Dal Fitto non è così per me,federer ha iniziato a verticalizzare il gioco con nole perché da ultratrentenne non poteva permettersi di giocare 4 ore da fondo,quindi il motivo è stato l’avanzare degli anni non il gioco di djokovic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Giovanni Red - 2 mesi fa

      Luca Dal Fitto djokovic è avanti con federer per il semplice fatto che hanno 6 di differenza,fossero coetanei sarebbe tutta un’altra storia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    8. Luca Dal Fitto - 2 mesi fa

      Giovanni Red temporalmente Nole è arrivato dopo, quello è un dato di fatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    9. Viviana Colnaghi - 2 mesi fa

      Luca Dal Fitto anche Rafa è arrivato dopo,Federer giocava già da 5 anni…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    10. Luca Dal Fitto - 2 mesi fa

      Viviana Colnaghi certamente, la differenza di età c’è…ma prima di Nadal, per Federer non c’era mai stato il bisogno di adattarsi all’avversario…il suo tennis ed il suo talento erano comunque sufficienti per vincere.

      Arrivato Nadal, le cose sono cambiate…per la prima volta ha trovato uno che sul campo gli proponeva problematiche tecniche che per tanto, tantissimo tempo non è riuscito ad affrontare con successo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Il Max III - 2 mesi fa

    Aggiungerei anche senza Djokovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Red - 2 mesi fa

      Non proprio,djokovic c’entra poco con federer,negli anni d’oro federer lo triturava a nole poi col tempo le cose sono cambiate anche per i 6 anni di differenza…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gianluca Gotto - 2 mesi fa

      Lo ha triturato così tanto che contro Nole ha perso più partite di quante ne abbia vinte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Mark Falzon - 2 mesi fa

      Contro novak ha perso ben 3 finali di slam, 2 o 3 atp finals , e tant altro 1000 finals…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Giovanni Red - 2 mesi fa

      Gianluca Gotto ragazzi l’italiano non è difficile: lo triturava negli anni d’oro ho scritto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Giovanni Red - 2 mesi fa

      Mark Falzon tutte quando federer aveva 33-34 anni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Giulio Lalli - 2 mesi fa

    Che commento ridicolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio Starnini - 2 mesi fa

      Giulio Lalli non fa una piega!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Luca De Nicolo - 2 mesi fa

    Da grande fan di federer dico che è bello avere un rivale sul campo come Nadal. È bello vincere, stravincere ed anche perdere per poi rivincere. Federer il migliore di tutti i tempi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Bruno Francesco - 2 mesi fa

    Senza Nole 50

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Luigi Peduto - 2 mesi fa

    Questo già l’ho detto io!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Antonio Campaniello - 2 mesi fa

    Grande Panatta. Sei un vero fenomeno….da ……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Enrico Sau - 2 mesi fa

    Senza Juventus e Milan l Inter sarebbe la prima squadra d Italia e non lo zimbello nazionale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michele De Bonis - 2 mesi fa

      Enrico Sau un tuttologo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Enrico Sau - 2 mesi fa

      Michele De Bonis nel tennis purtroppo non del tutto alla stessa maniera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Michele De Bonis - 2 mesi fa

      Era ironica come cosa, visto che tifo Petra e simpatizzo Inter

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Fabio Pioletti - 2 mesi fa

    Senza i primi 200 al mondo quinzi lottava per qualificarsi alle finals di Londra
    Ma che cazzo vuol di?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio Campaniello - 2 mesi fa

      Fabio Pioletti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco Sabellico - 2 mesi fa

      Fabio Pioletti da commenti memorabili

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Gabriele Congedo - 2 mesi fa

      epico! 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. Giuseppe La Rosa - 2 mesi fa

    Grazie ar cazzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Enrico Sau - 2 mesi fa

    grande fesseria,in quanto la maggior parte dei successi slam Nadal li ha ottenuti in Francia dove Federer ha vinto una sola volta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. Nino Longo - 2 mesi fa

    Condivido pienamente con Panatta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. Gianni Bracciaferri - 2 mesi fa

    bè mi sembra una cosa ovvia..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. Marco Perri - 2 mesi fa

    Dai, fra zio Toni e Panatta, abbiamo trovato gli eredi di Dalì

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  63. Angela Bresciani - 2 mesi fa

    Lo stesso vale per gli altri 2…con i se e i ma…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  64. Fabio Remus - 2 mesi fa

    Forse pure senza Djokovic….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy