Atp Shanghai: Djokovic passeggia su Zverev e conquista la terza finale consecutiva in stagione

Atp Shanghai: Djokovic passeggia su Zverev e conquista la terza finale consecutiva in stagione

Inarrestabile il serbo che concede solo tre game al tedesco in un’ora netta di partita. Il n. 3 del mondo domani giocherà per il quarto titolo a Shanghai.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Si è conclusa la prima semifinale dell’Atp Masters 1000 di Shanghai in programma nella giornata di oggi. Djokovic annichilisce un Zverev mai in partita. Per il serbo, a caccia del terzo titolo consecutivo, si tratta della quinta finale stagionale.

TROPPO DJOKOVIC PER ZVEREV – Mai in discussione il match di semifinale che ha visto uno scatenato Djokovic prevalare nettamente su Alexander Zverev. Il serbo, vittorioso con il punteggio di 6-2 6-1, ha mostrato sin dall’inizio un’eccezionale solidità riuscendo ad annullare le trame di un tedesco apparso mai realmente nel match. Il primo parziale viaggia sul filo dell’equilibrio almeno fino al 2-2. Poi sale in cattedra Djokovic che strappa il servizio all’avversario nel sesto game e si issa senza particolari problemi sul 5-2. Zverev sbaglia molto, sembra poco centrato in battuta e a 15 consegna al serbo il gioco decisivo per la conquista della prima frazione (6-2). Prosegue il monologo del n. 3 del mondo anche nel secondo set. Il serbo è perfetto, nel quarto game ancora a 15 opera il break salendo comodamente sul punteggio di 4-1. Dopo il cambio campo, altro servizio perso dal tennista teutonico (5-1) che concede all’avversario la chance utile per archiviare definitivamente la pratica. Djokovic si prende la libertà di mancare ben due match point, complice anche un doppio fallo, ma la terza volta è quella giusta. Il serbo conquista la terza finale consecutiva sulle cinque disputate in stagione e domani andrà a caccia del quarto trionfo sulle rive dell’Huangpu.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Branka Gencic - 2 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Elisa Moro - 2 mesi fa

    Zverev dove stava?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giancarlo Lagrosa - 2 mesi fa

    È tornato il cannibale pre infortunio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mark Falzon - 2 mesi fa

    Novak nel sua meglio fedal possono solo sogniare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Elisa Moro - 2 mesi fa

      Il talento di Roger se lo sogna, sfido chiunque a smentirmi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mark Falzon - 2 mesi fa

      Elisa Moro il talento non basta per vincere, vedi la partita di coric e insegnia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Branka Gencic - 2 mesi fa

      Novak ha detto una volta che il talento è solo 10%,tutto il resto è … solo lavoro!!!! ps / ho scritto già questo!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mark Falzon - 2 mesi fa

    Un alieno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Vera Angioi - 2 mesi fa

    Non c è né per nessuno forte Nole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Branka Gencic - 2 mesi fa

    ‘no comment!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Sandro Coni - 2 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Steve Togni - 2 mesi fa

    Un treno !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Stefano Tomasella - 2 mesi fa

    Il tennista più forte che ci sia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy