ATP Tokyo, Goffin batte Mannarino. Primo titolo 500 per il belga

ATP Tokyo, Goffin batte Mannarino. Primo titolo 500 per il belga

David Goffin festeggia a Tokyo il primo ATP 500 in carriera e si avvicina sempre di più alle Finals di Londra.

David Goffin vince il suo secondo titolo consecutivo stagionale dopo Shenzen, il primo Atp 500 in carriera, ed è sempre più vicino alla qualificazione all’atteso appuntamento di fine anno a Londra.

Il tennista di Liegi scende in campo concentrato e consapevole di avere l’occasione della vita con le Finals ad un passo e una finale di un Atp 500 alla portata contro Mannarino che ha perso le tre precedenti finali disputate. Goffin parte bene al servizio lasciando le briciole all’avversario nei primi due turni di battuta. Il primo a barcollare è Mannarino che nel quarto gioco si fa sorprendere dal belga che ne approfitta portandosi prima sul 3-1 e poi sul 4-1. Dopo il break ottenuto da Goffin, il set segue l’andamento dei servizi senza particolari sussulti e si chiude sul 6-3.

Il secondo parziale vede un Mannarino desideroso di riaprire il match, intenzionato, quantomeno, a scalfire le eleganti traiettorie di Goffin. E’ proprio il belga ad inciampare al servizio nel sesto game concedendo due pericolose palle break, sfruttate a dovere dal transalpino (4-2). Nel turno di servizio successivo Mannarino non conferma il break ottenuto sciupando ben tre palle game, fallendo l’allungo decisivo nel set (4-3). L’equilibrio ristabilito da Goffin dura fino al 5-5, quando lo stesso belga sfrutta sapientemente altre due chance concesse dall’avversario chiudendo il turno di risposta con un chirurgico rovescio. Nell’ultimo e decisivo game Goffin non trema e chiude a zero con il servizio a disposizione (7-5).

Con il successo odierno David Goffin sale virtualmente al n.10 del mondo eguagliando il suo best ranking ottenuto proprio quest’anno e vede, ormai, spalancate le porte della O2 Arena di Londra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy