ATP250: risultati della giornata

ATP250: risultati della giornata

Ecco il nostro consueto articolo riassuntivo della giornata di oggi negli ATP 250 in calendario questa settimana: a Mosca

Nell’ATP 25o di Mosca, oltre alla vittoria di Paolo Lorenzi nel derby con Federico Gaio e quella di Fabio Fognini su Ricardas Berankis, c’è da segnalare la vittoria del francese Stephan Robert su Marcel Granollers, giocatore sugli scudi nel Master 1000 di Shanghai. Vanno avanti Donskoy che ha superato con grande facilità il connazionale Karatzev, infortunatosi proprio quando il match era già nelle mani di Donskoy. Nella giornata dei derby va in scena anche quello serbo tra il giovane e talentuoso Dusan Lajovic e il rientrante Janko Tipsarevic, che aveva dimostrato buon forma nella ultime due settimane e grande favorito alla vigilia, sorprendentemente battuto invece da Lajovic, in un match molto combattuto e ben giocato da entrambi, con Tipsarevic però troppo falloso nel secondo set e in deficit di rendimento col servizio. Altro ritiro, in terzo della giornata, per Mikhail Kukushkin, costretto alla resa sotto di un set e due break contro il qualificato russo Danil Medvedev.

Mosca

Ad Anversa si registrano invece due sorprese. Sconfitta per il portoghese Joao Soasa, accreditato della sesta terza di serie del torneo, e sorpreso dal qualificato Marius Copil, che ha approfittato di una pessima giornata in risposta del suo più quotato avversario, che dopo aver vinto il primo set non ha mai impensierito il rumeno, che ha perentoriamente portato a casa il match senza sussulti. Fuori anche la testa di serie n. 7, il francese Nicolas Mahut, a suo agio sul tappeto velocissimo belga, ma che ha incrociato il tennis preciso e con pochissimi errori del piccolo ma mobilissimo Diego Schwartzmann, che ha avuto la meglio in un match deciso davvero da pochissimi punti e da un calo nell’ultimo turno di servizio del francese, tradito proprio dalla prima palla. Lotta durissima tra Kyle Edmund e Illya Marchenko, con l’inglese che ha avuto la meglio dopo aver tribolato non poco nella prima frazione, dimostrando grande solidità in ogni parte del campo. Fuori anche il veterano Youznhy, crollato dopo una buona partenza dinanzi al belga Jan Lennard Struff.
Anversa

Infine, a Stoccolma, segnale positivo a livello ATP per la promessa Mickael Ymer, fratello d’arte, capace di lasciare soltanto la miseria di tre games ad un falloso e distratto Fernando Verdasco. Fuori anche Ivan Dodig, veterano croato mai in partita contro un sorprendente, su questa superficie, Gastao Elias, ormai lanciato con continuità nei tornei 250 dopo una lunga militanza nel challenger. Tennis champagne tra Dustin Brown e Gilles Muller, interpreti del tennis serve&volley ad oltranza: match con pochissimi scambi da fondo campo, nessuna tattica se non quella di prendere la rete appena possibile, con gran botte di servizio da ambo le parti. Ha vinto il giamaicano di passaporto tedesco, coraggioso e fortunato nel prendere i rischi maggiori e nel trovare un servizio con percentuali bulgare. Infine, vittoria soffertissima dello spagnolo Almagro, che ha rischiato l’eliminazione contro il giapponese Sugita, capace di trovarsi avanti un set e un break e poi crollato nel tiebreak del secondo set e nel succesivo terzo e decisivo set.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy