Benoit Paire: “Sono contento di partire. La Federazione è inesistente”

Benoit Paire: “Sono contento di partire. La Federazione è inesistente”

Benoit Paire, bannato dalla Federazione Francese che gli chiude le porte per comportamenti scorretti, non si dimostra dispiaciuto per il provvedimento a suo carico visto che l’obiettivo per lui sono solo i tornei Atp.

Arrivano le prime dichiarazioni di Benoit Paire dopo l’esclusione dalla squadra francese per ripetute violazioni delle regole di comportamento. Il talento francese, mostra totale indifferenza verso il provvedimento, visto che le Olimpiadi non hanno rappresentato mai il suo obiettivo principale.

“Sono contento di partire. Ho una visione differente sulle Olimpiadi. Mi tengo la mia opinione per me ma sono felice di andare a Cincinnati. La Federazione è inesistente per cui non è nulla di grave, che ci siano o no non è rilevante. Sono felice che le persone che voglio al mio fianco siano ancora vicino a me, del resto non me ne importa nulla. I giochi olimpici non erano i miei obiettivi mentre lo sono i tornei Atp che mettono in palio punti. L’importante era partecipare ed io l’ho fatto” ha dichiarato Paire come riporta Ubitennis.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy