Bojana Jovanovski si ritira dal tennis

Bojana Jovanovski si ritira dal tennis

La tennista serba ha deciso di allontanarsi definitivamente dal mondo delle competizioni, a causa dei numerosi infortuni subiti nel corso della sua giovane carriera.

di Redazione Tennis Circus

Bojana Jovanovski ha deciso di porre fine al percorso da giocatrice professionista, sebbene ancora molto giovane. Lo ha annunciato ieri attraverso un lungo messaggio pubblicato nel suo profilo Facebook. In merito alla sua breve carriera, la tennista nata a Belgrado ha raggiunto dei traguardi discreti. Poco dopo essersi lanciata all’interno del circuito maggiore, si è aggiudicata due titoli, a Baku nel 2012 e ad Hong Kong l’anno successivo, oltre che raggiungere la posizione numero 32 del ranking. In seguito, tuttavia, è incorsa in una serie di problemi fisici, che le hanno impedito di crescere ulteriormente e di fare un balzo deciso in classifica, tra le grandi giocatrici del mondo. La 26enne serba ha tentato di rientrare ultimamente, ma non è sembrata in grado di tornare ai livelli mostrati ad inizio carriera, pur conseguendo dei risultati confortanti. La sua ultima apparizione è avvenuta al torneo di Tianjin, dove però non è andata oltre le qualificazioni. Il suo miglior risultato ottenuto in uno Slam, rimane l’ottavo di finale conquistato agli Australian Open del 2013. Con queste parole ha annunciato ufficialmente il ritiro dal tennis: “Cari amici, il primo capitolo della mia vita professionale è finito, la carriera da giocatrice professionista è terminata. Dopo tante riflessioni, numerosi infortuni e operazioni è stato difficile per me prendere una decisione definitiva. Non a caso sono ancora appassionata al tennis e alle gare, ma il mio corpo non può più sostenerlo. Dal momento che non posso più allenarmi ed esprimermi come al solito, non ho avuto altra scelta. Finora ho dedicato tutta la mia vita al tennis, all’allenamento e alla competizione. Ho fatto del mio meglio come giocatrice e ho conseguito grandi risultati. Forse non ho raggiunto il massimo del mio potenziale ma non sono infelice per questo. Il tennis mi ha dato molto ed ha arricchito la mia vita. Ho avuto la possibilità di viaggiare per il mondo, incontrare persone e fare amicizie importanti. In futuro il tennis rimarrà una parte importante della mia vita. Non me ne vado per sempre e senza un piano. Il mio prossimo obiettivo sarà laurearmi in psicologia e continuare con delle attività vicine tennis, come allenatrice. Il tennis è la mia vita e il mio amore. E questo non cambierà mai. Vorrei ringraziare tutti per gli anni di lealtà, supporto, energia e amore. Senza tutti voi nulla sarebbe stato possibile. Sono grato alla mia famiglia: mia madre e soprattutto mio padre, che ha trascorso tutti questi anni con me in campo, vivendo attraverso ogni mio punto, ogni secondo della mia vita. E poi mia sorella e mio marito. La storia dello sport continua, stiamo andando avanti per raggiungere altri obiettivi e vittorie. Vi amo tutti,  vostra Bojana“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy