Del Potro pronto al rientro: “Vorrei ripartire il prima possibile. Il sogno è tornare ai livelli del 2009, ma sarà difficile”

Del Potro pronto al rientro: “Vorrei ripartire il prima possibile. Il sogno è tornare ai livelli del 2009, ma sarà difficile”

Il tennista argentino, fermo ai box dallo scorso ottobre, ha dichiarato di sentirsi pronto per tornare alle competizioni, ammettendo, pur senza stabilire obiettivi chiari, di puntare al ritorno ai livelli di gioco e di risultati raggiunti nel 2009.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Juan Martin Del Potro, attuale n. 4 del ranking e ormai costretto ai box dallo scorso ottobre, in occasione di un evento benefico nella sua città natale Tandil ha fatto sapere ai microfoni di Espn di voler rientrare nel circuito il prima possibile, facendo il punto sulla stagione appena trascorsa, non senza guardare al 2009, anno in cui ha sollevato il primo e, per ora, unico trofeo Slam in carriera.

Vorrei ricominciare a giocare al più presto“, esordisce il campione in carica di Indian Wells. “In realtà punto a ripartire adesso per ritrovare pian piano la forma migliore. So che si tratta di un percorso lento e non semplice, ma giocando qualche torneo posso recuperare il passo giusto. Al momento non sono in grado di stabilire obiettivi precisi in termini di risultati, sarebbe opportuno valutare prima le mie condizioni e il ritmo che riuscirò ad acquisire. Sono molto fiducioso e motivato, ho superato altre volte delle difficoltà come queste, ma la stagione positiva disputata lo scorso anno mi dà una spinta in più per cercare di ripetermi e, se possibile, migliorare quello che ho fatto“.

Il tennista argentino nel 2018 ha centrato sei finali, vincendone due, ma il sogno nel cassetto resta quello di tornare ai livelli del 2009, stagione culminata con la vittoria su Roger Federer in finale a New York. “Penso che sia stato l’anno migliore della mia carriera. Ho raggiunto un livello di gioco e di risultati altissimo, sono stato molto continuo e ho ottenuto tante soddisfazioni. Anche lo scorso anno ho giocato bene, forse anche meglio del 2009. Non vedo l’ora di tornare in campo per cercare di riguadagnare quello standard, anche se so che sarà impegnativo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy