Dimitrov: “Giocare in casa è uno stimolo in più per Murray”

Dimitrov: “Giocare in casa è uno stimolo in più per Murray”

Il tennista bulgaro si dice sollevato dal ritorno alle competizioni di Murray e considera il fattore campo uno stimolo in più per il britannico in vista dei prossimi appuntamenti.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Grigor Dimitrov, attualmente impegnato nell’Atp 500 di Londra, al termine del match di primo turno vinto in tre set ai danni del bosniaco Dzumhur ha mostrato soddisfazione per il ritorno alle gare di Murray e ha analizzato l’importanza del fattore campo che potrebbe risultare fondamentale per il britannico in vista dei prossimi impegni.

Contro Kyrgios non è mai facile giocare, non si trattava di un match abbordabile per un giocatore che tornava in campo dopo quasi un anno di inattività. Sono molto felice per lui, è sempre positivo assistere al rientro di un giocatore in seguito ad un infortunio. Nonostante vogliamo sempre batterci quando ci sfidiamo, la salute viene prima di ogni cosa. Sono proprio i problemi fisici i nostri nemici principali. Andy ha giocato dinanzi al suo pubblico in questi giorni, penso che questo aspetto lo stimolerà anche nei prossimi tornei, sebbene non sia ancora al 100%“, ha dichiarato il 27enne di Haskovo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy