Greg Norman critica i bad boys australiani Tomic e Kyrgios: “E’ triste essere rappresentati da loro”

Greg Norman critica i bad boys australiani Tomic e Kyrgios: “E’ triste essere rappresentati da loro”

“Spero che entrambi ottengano ulteriore successo perché quando arriva il successo non si può continuare ad assumere il comportamento che hanno avuto sino ad oggi.”

Commenta per primo!

Nonostante l’atteggiamento più professionale degli ultimi tempi da parte di Bernard Tomic e le critiche forse troppo pesanti rivolte a Nick Kyrgios per alcune indiscrezioni del passato, i due giovani australiani sono stati criticati severamente dalla leggenda del golf della loro nazione Greg Norman. Il giocatore soprannominato “The Shark”, ha confessato sia a Channel 9 News che  a Brisbane Radio su 4BC di essere disgustato dal comportamento recente di Tomic, che compie 23 anni proprio oggi, e di Kyrgios.

“Personalmente penso che sia vergognoso – ha detto Norman – Mi fa stare male quando qualcuno in America o altri paesi, pensa che noi australiani siamo tutti come quei ragazzi. É triste vederli come esempi del nostro sport e del nostro paese”.

1444898150404Nel recente passato, la polemica si é aggravata dopo le critiche di Tomic a Rafter prima di trascorrere una notte in una prigione di Miami mentre Kyrgios é ancora oggi sotto osservazione dopo gli ormai celebri commenti inappropriati su Stan Wawrinka.

Norman ha continuato: “Per essere onesti Kyrgios non ha fatto nulla per giustificare questo comportamento e non si é mai visto Roger Federer, Rafael Nadal, Novak Djokovic o Andy Murray fare questo.

L’ex marito della leggenda del tennis Chris Evert, ritiene che si debba introdurre una maggiore disciplina per scoraggiare Tomic e Kyrgios a sbagliare di nuovo.

Norman si é anche offerto di incontrare i due ragazzi per evitare ulteriori problemi: “Non mi preoccupo di loro come persone ma quando si é portati a rappresentare un paese, non bisogna farlo come idioti – ha detto – Spero che entrambi ottengano ulteriore successo perché quando arriva il successo non si può continuare ad assumere il comportamento che hanno avuto sino ad oggi.”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy