Ilie Nastase: multa raddoppiata, ma ridotti i tempi di squalifica

Ilie Nastase: multa raddoppiata, ma ridotti i tempi di squalifica

Un tribunale indipendente, nominato secondo quanto disposto dal regolamento di ITF, ha emesso la sentenza relativa all’impugnativa, fatta da Ilie Nastase, contro la squalifica ricevuta a seguito dei fatti accaduti nel corso del match di Fed Cup tra Romania e Gran Bretagna (aprile scorso).

1 Commento

L’ex tennista romeno, nonché capitano della nazionale femminile romena di tennis, è stato riconosciuto colpevole di una lunga serie di violazioni. La sentenza del tribunale ha confermato quanto deciso in prima istanza, con qualche piccola modifica al dispositivo originario: l’obbligo di restare fuori da tutti gli eventi ITF sarà effettivo sino al 2018 anziché il 2020. Mentre gli è stata innalzata la multa. Dovrà pagare 20.000 dollari invece che 10.000. Si ricorda che i principali capi d’accusa si riferiscono alle offese a sfondo razziale fatte nei confronti del figlio di Serena Williams, alle provocazioni a sfondo sessuale compiute nei confronti della capitana della nazionale britannica Anne Keothavong e ai continui insulti indirizzati al giudice di sedia, alla squadra inglese e alla capitana, durante la gara tra Jhoanna Konta e Sorana Cirstea.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sabrina Barbon - 2 settimane fa

    Ma non mi dire..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy