Ion Țiriac: “Comportamento scorretto di Roger Federer”

Ion Țiriac: “Comportamento scorretto di Roger Federer”

L’imprenditore ed ex tennista rumeno Ion Țiriac, ha giudicato in maniera negativa la scelta del campione elvetico, lasciandosi andare con le sue solite dichiarazioni spinose

di Mattia Esposito

Ion Țiriac, ex tennista e giocatore di hockey, ancora una volta si è lasciato andare con una dichiarazione sopra le righe, andando controcorrente il giudizio del mondo intero. Il campione 1970 del torneo di doppio agli Open di Francia con l’amico Ilie Năstase, da sempre eccentrico protagonista, ha parlato, in negativo, della scelta del GOAT: “Roger Federer è il più grande di sempre, ma non si comporta correttamente. Non è l’atteggiamento giusto” Questo il giudizio e l’accusa riguardo la decisione dell’elvetico nel non partecipare alla stagione sul rosso per riposarsi ed allungarsi la carriera. Una presa di posizione forte da parte dell’imprenditore rumeno, che vedrà tutti i media scagliarsi contro: “Per un professionista di qualsiasi altro sport sarebbe una cosa inammissibile. È come se Lewis Hamilton decidesse di saltare un Gran Premio perché non ha voglia” Una dichiarazione figlia della voglia di vedere in campo l’ex numero 1 al mondo, che di fatto fa perdere blasone al circuito, ma anche di comprensibili interessi economici per i tornei. Una questione spinosa, che ne avrà ancora per molto…A voi i commenti

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cosimo Borgia - 7 mesi fa

    Parla solo x interessi personali!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Damiano Caravetta - 7 mesi fa

    Prendi la roulotte e tornatene affanculo da dove sei venuto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mark Otto - 7 mesi fa

    Dovrebbe essere contento che lascia vincere un po’ anche gli altri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ferdinando Sicuranza - 7 mesi fa

    Va beh, parla perché è il proprietario del torneo di Madrid se non erro. Logico che l’assenza del Re comporti meno potere mediatico e quindi fatturato per il suo torneo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Davide Ferrari - 7 mesi fa

    Stia zitto….questo barbaro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Ridategli la birra a sto mbriacone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Non sono affatto d accordo con questo Tiriac, Federer è’ arrivato ad una posizione così eccezionale da consentirgli di poter scegliere quello che e’ meglio per lui… ma che cosa vuol dire non essere d accordo? Ognuno è’ libero di decidere per se…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Enrico Sebastiano - 7 mesi fa

    Che zingaro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Carolina Fosbury - 7 mesi fa

    Well done Rog!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bravo Federer giochi i tornei che vuole che è sempre un piacere vederlo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Antonella Visani - 7 mesi fa

    Dovrebbe cambiare il regolamento. I tennisti praticamente possono fare quello che vogliono..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Mino Sciolto - 7 mesi fa

    Ma veramente credete che abbia bisogno di risposta il commento di quest’uomo???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carolina Fosbury - 7 mesi fa

      è stato un grande tennista che ho guardato giocare in singolo e in doppio e con immenso piacere. Ora, le sue disquisizioni in merito alla mancanza del nome di Federer in cartellone e ciò che economicamente questo comporta, lo lascio cadere nel vuoto. esattamente da dove è arrivato. E lo avrei scritto per qualsiasi altro tennista professionista che avesse fatto medesima scelta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Federica Doglio - 7 mesi fa

    A 37 anni e tutto quello che ha vinto non deve rendere conto a nessuno e da Signore quale e’ probabilmente nemmeno perdera’ tempo a rispondergli. Grande grandissimo Roger

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Matteo Barberio - 7 mesi fa

    Sciacquati la bocca quando parli del re ladro di rame…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Claudia Moreno - 7 mesi fa

    I plebei posso dire qualunque cosa. Mai potranno comportarsi come il RE. In questo caso questo ex, ha avuto modo di dimostrare se era capace. Amen!
    Ormai per lui…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Fabio Berini - 7 mesi fa

    Tiriac la pastiglietta!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Capotosti Luciano - 7 mesi fa

    37 anni potra’ essere libero di decidere gli appuntamenti della stagione? Nel ciclismo moderno i ciclisti lo fanno e nessuno rompe le scatole,anche perche’ ogni atleta in base alle sue caratteristiche prigramma la stagione come meglio crede.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy