Jelena Djokovic dice basta: “Non sono io la causa delle sconfitte di mio marito”

Jelena Djokovic dice basta: “Non sono io la causa delle sconfitte di mio marito”

La moglie del campione di Belgrado, ospite presso una TV nazionale serba, si è decisa a controbattere apertamente alle critiche che vengono mosse a lei e Nole, in riferimento agli scarsi risultati ottenuti dal campione slam dallo scorso anno a oggi.

di Giuliana Cau

Jelena Ristic, finalmente, ha parlato. A Belgrado, ospite in diretta TV, ha commentato le ripetute critiche nei confronti sia di suo marito che di se stessa. Negli ultimi due anni ci sono state tante indiscrezioni su una possibile crisi coniugale tra i due, soprattutto nel 2016 quando Novak Djokovic, a Marzo, fu paparazzato in macchina con l’attrice di Bollywood Deepika Padukone in atteggiamenti, a dirla tutta, nemmeno troppo compromettenti, ma che diedero adito a molti dubbi sulla natura del loro rapporto. Anche lo scorso anno, a Luglio, il Daily Mail raccontò di un possibile flirt di Nole con la sua nutrizionista di fiducia, supposizioni poi smentite dalla stessa Lauren Von Der Pool che, interrogata sull’argomento, dichiarò: “Novak è molto simpatico e, perché no, un bell’uomo. L’ho solo aiutato nella dieta, è un amico, non sono quel tipo di persona“.

Novak e Deepika in california nel 2016
Novak e Deepika in California nel 2016

Durante l’intervista, Jelena ritiene di non aver minimamente influenzato il marito nelle prestazioni sul campo da tennis. “Nella vita di Novak ricopro una parte molto importante, ma nella sua carriera il mio ruolo è stato quello di offrirgli amore e sostegno e penso che non abbia alcuna logica credere che la colpa delle sue sconfitte dipenda da me– ha asserito fermamente Jelena- Sono orgogliosa della sua determinazione, della forza e dell’amore per tutto ciò che fa. Non mi interessa sentire qualcuno dire che non si allena abbastanza, perché so ciò che fa e vedo come lavora. Novak trova l’equilibrio per tutto nella vita. È un uomo che promuove valori veri con ogni suo gesto, ma il pubblico vuole trovare polemiche in ogni cosa”. 

Jelena a Wimbledon
Jelena a Wimbledon

Nole e Jelena si sono incontrati nel 2005, tramite l’aggancio di alcuni amici, e da quel giorno sono sempre rimasti uniti, nonostante una lieve crisi ravvisata nel 2007. Si sono sposati nel Luglio del 2014 in Montenegro, con la bionda belgradese già in attesa del primo figlio Stefan, che darà alla luce in Ottobre. Nell’Agosto del 2017 è nata, invece, la secondogenita Tara. Jelena ha sempre accompagnato Novak durante la sua trionfale cavalcata tennistica dal 2007 a oggi, ma come specificato da lei stessa restano una coppia indipendente, dove ognuno persegue le proprie attitudini maggiori. Il Tennis per Nole, la gestione della Fondazione Djokovic per Jelena. Come affermato in passato, dalla stessa signora Ristic, tutto ciò che riguarda il campo da gioco lo lascia agli addetti ai lavori, come è giusto che sia in una coppia dove alberga la maturità, la sicurezza del proprio rapporto e la capacità di gestire ognuno i propri spazi.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Matteo Teodori - 6 mesi fa

    Non può passare l’idea che si è semplicemente rotto le scatole di giocare, no ci deve essere per forza del gossip di mezzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Carla Zavattaro - 6 mesi fa

    Caro Nole, sono una tua
    Super tifosa, sei un gran campione ,hai un bella famiglia .Spero che il tuo gioco ti dia ancora tante soddisfazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Loretta Borel - 6 mesi fa

    Non è il mio giocatore preferito però è’ un grandissimo campione . Ultimamente l’ho visto molto magro e sciupato . Perché dovrebbe essere la moglie la causa del suo non gioco ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Andrea Mennilli - 6 mesi fa

    La sua arte era quella di essere freddo e lucido, capace di far perdere la testa ai suoi avversari, alieno, oggi è troppo umano fragile e demotivato, nervoso, sembra un’altro giocatore, problemi psicologici, più di quelli fisici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Filippo Maria Caiuli - 6 mesi fa

    Luca Sassone come motivazione ci sta tutta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca Sassone - 6 mesi fa

      Meglio non fare danni in pubblico va

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Michele Sciuto - 6 mesi fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Carmen Santucci - 6 mesi fa

    Se non fosse vero perché il bisogno di smentire?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Alessandro Califano - 6 mesi fa

    Sta pensando solo alla sua speculazione edilizia a Belgrado…
    Racimola qualche altro milione tra sponsor e scommesse e vi saluta.
    Del resto, lo dichiara lui stesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marinella Di Felice - 6 mesi fa

    Per me è la sua dieta che non va bene per uno sportivo di quel livello comunque. ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Loredana Bazzoni - 6 mesi fa

    Go Nole go go back to number 1 you can do it

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Miranda Di Giacomo - 6 mesi fa

    Forza nole!!! Torna a giocare con entusiasmo, e le vittorie torneranno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Maria Diomede - 6 mesi fa

    Sono d accordo con quanto riferito da Jelena. Da mesi sono stati in tanti a puntare il dito contro di lei ritenendola responsabile del crollo fisico e mentale del suo compagno.Molti dimenticano che Nole dopo l infortunio ed il conseguente intervento ha dovuto rivedere il suo gioco. Ha bisogno di mettere tennis nelle gambe ed anche di ritrovare la solidita’ mentale che lo ha caratterizzato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Ida Pellegrino - 6 mesi fa

    Perché dovrebbe essere lei la causa degli insuccessi di Nole? Quando vinceva erano insieme, quindi, non penso che sia lei la causa delle sconfitte. Nole é fiacco, deconcentrato e non riesce a chiudere i games quando si trova in vantaggio e potrebbe breccare. Forse non ha più la testa e la voglia di allenarsi come dovrebbe!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Milena Ginocchio - 6 mesi fa

    FORZA NOLE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy