Juan Martin Del Potro: “Non so ancora se andrò a Parigi. Mi piacerebbe giocare ma…”

Juan Martin Del Potro: “Non so ancora se andrò a Parigi. Mi piacerebbe giocare ma…”

Juan Martin Del Potro non ha ancora deciso se prendere parte o no al Roland Garros. Intanto il suo manager rassicura sulla condizione del polso sinistro: “La riabilitazione del polso procede bene, il che rispecchia il rendimento dei suoi colpi sul campo”.

Juan Martin Del Potro, sconfitto nel Master 1000 di Madrid da Jack Sock dopo la bella vittoria con tanto di lacrime su Dominic Thiem, ha parlato del forfait agli Internazionali Bnl d’Italia e della sua indecisione in vista del Roland Garros.

“Non ho mai confermato la partecipazione a Roma

L’argentino, assente al Foro Italico dal 2011 ha spiegato il suo forfait agli Internazionali Bnl d’Italia: ” Non ho mai confermato la mia partecipazione a questo torneo. Avevo detto soltanto che sarei andato a Monaco e a Madrid, Roma non era previsto. Ho dovuto iscrivermi per regolamento”.

Dubbi per Parigi

“Non so se andrò a Parigi, vedrò come sto la prossima settimana: è un torneo al meglio dei 5 set e per di più sulla terra, superficie in cui ho sempre faticato. Mi piacerebbe giocare ma sono consapevole che subito dopo inizierà una parte di stagione molto lunga dove potrò dare il massimo”, ha confessato Del Po.

Ma la riabilitazione procede bene…

Jorge Viale, manager di Del Potro, ha chiarito infine la situazione del polso sinistro del tennista di Tandil. “Delpo sta facendo tutto quello previsto con risultati che sorprendono e con una programmazione a breve termine. La riabilitazione del polso procede bene, il che rispecchia il rendimento dei suoi colpi sul campo”.

Fonti: OkTennis e UbiTennis

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy