Karolina Pliskova: “Mai fortunata a Wimbledon. Devo trovare le giuste condizioni”

Karolina Pliskova: “Mai fortunata a Wimbledon. Devo trovare le giuste condizioni”

La tennista ceca, attualmente impegnata nel torneo di Eastbourne, ha parlato del suo rapporto con l’erba londinese ammettendo di non riuscire mai a trovare i presupposti giusti per ben figurare a Wimbledon.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Karolina Pliskova, ex numero uno del mondo e già finalista Us Open nel 2016, in occasione di una lunga intervista rilasciata ai microfoni del portale online della Wta ha espresso dubbi sul suo feeling con il torneo di Wimbledon ammettendo anche di essere stata poco fortunata con i sorteggi.

Ogni anno ho perso sempre con giocatrici diverse in condizioni diverse, talvolta un po’ di fortuna non guasterebbe. Credo che anche questo fattore sia determinante soprattutto all’inizio di ogni torneo. Non ho mai avuto la possibilità di giocarmi al meglio le mie chances a Wimbledon, non solo ho trovato avversarie in forma, ma in più di una circostanza ho giocato male io“, rivela la 26enne ceca.

La tennista di Louny, reduce da cinque stop al secondo turno sull’erba di Wimbledon, si sofferma sulle condizioni climatiche che affronteranno i tennisti a partire dal 2 luglio sui campi dell’All England Club non negando di accogliere positivamente il caldo: “Molto dipenderà dal clima. Se l’insolito caldo che si sta abbattendo sull’Inghilterra ultimamente continuerà, potrebbe essere un alleato in più per me. Se ci sono queste condizioni atmosferiche, la palla si alza di più, è molto più rapida e posso fare punti facili. Anche il servizio ne potrebbe giovare, proprio come accade su qualsiasi superficie“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy