Kiki Bertens costretta al ritiro a causa di un virus: “Ci ho provato ma non avevo più forza”

Kiki Bertens costretta al ritiro a causa di un virus: “Ci ho provato ma non avevo più forza”

L’olandese, numero 4 della classifica WTA e seria candidata al titolo del Roland Garros, si è dovuta ritirare durante il suo match di secondo turno contro Viktoria Kuzmova.

di Riccardo Costarelli, @rickycostarelli

Questo Roland Garros poteva essere il coronamento di una stagione da sogno per Bertens, arrivata a Parigi con un parziale di 13-3 su terra, che in caso di vittoria sarebbe stata la prima donna olandese a salire in vetta alla classifica WTA. Invece Kiki deve lasciare la capitale francese in lacrime, a causa di un virus gastrointestinale che l’ha costretta a ritirarsi dal suo match di secondo turno contro Viktoria Kuzmova.

Ieri stavo bene“, ha detto Bertens ai giornalisti presenti in sala stampa. “Non avevo alcun problema, mi sono allenata, ho riposato e mi sentivo davvero bene, pronta per oggi. Poi stamattina mi sono svegliata alle 3:00 e sono stata davvero male. Ho avuto vomito e dissenteria per tutta la notte, ed anche il giorno. Prima della partita stavo un po’ meglio. Ho dormito un pochino e ci volevo provare, ma non appena ho iniziato a scaldarmi prima del match, è iniziato di nuovo. Non avevo più energia.

La tennista olandese ha voluto comunque iniziare ma poi, sotto 1-3 nel punteggio, si è dovuta sedere a metà del game ed ha immediatamente chiamato il fisioterapista ed il medico, dicendo loro di non avere più energia e di stare tremando come una foglia. Trattenendo a stento le lacrime, Kiki ha ammesso che, col senno di poi, forse scendere in campo non sia stata la scelta giusta.

Ci provo sempre“, ha detto Kiki. “Non si sa mai cosa succede in campo, volevo solo darmi una possibilità di giocare e vedere cosa sarebbe successo. Ma no, forse oggi sarebbe stato meglio non entrare nemmeno in campo.”

Per molti Bertens era la più accreditata ad arrivare in fondo al French Open, insieme alla campionessa in carica Simona Halep. Dal 2014, nessuna giocatrice ha infatti vinto più partite di lei sulla terra, con un record nel periodo di 81-27 e avendo raggiunto per sei volte su dieci almeno i quarti di finale dei tornei disputati su questa superficie.

La 27enne olandese era arrivata a Parigi con una fantastica striscia di vittorie, dopo aver vinto il più importante titolo della sua carriera all’Open di Madrid e avendo raggiunto le semifinali a Roma e Stoccarda.

È successo nel momento sbagliato, diciamo così“, ha detto Bertens visibilmente delusa. “Stavo vivendo delle settimane fantastiche, e poi all’improvviso ti senti così durante un Grande Slam in cui sei in forma, è davvero molto fastidioso. Spero solo di sentirmi meglio presto ma probabilmente non sarà così“.


Fonte: https://www.wtatennis.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy