Mager trionfa a Barletta. Garin s’impone a Houston. In Sudamerica vince Anisimova

Mager trionfa a Barletta. Garin s’impone a Houston. In Sudamerica vince Anisimova

È l’azzurro Gianluca Mager ad aggiudicarsi il Challenger di Barletta, in finale sul serbo Milojevic, costretto al ritiro nel terzo set. Primo titolo in carriera per il cileno Garin, che supera in tre set Casper Ruud e fa suo l’Atp di Houston. Infine, la 17enne Anisimova trionfa a Bogotà, battendo in finale Astra Sharma.

di Antonio Sepe

Oltre alla finale di Marrakech, che Paire si é aggiudicato vincendo il titolo, nella giornata di ieri si sono disputate ben altre quattro finali che hanno permesso ad altrettanti tennisti, rispettivamente due uomini e due donne, di aggiungere un titolo alla loro personale bacheca.

Nell’altro torneo Atp in programma questa settimana, a parecchi km di distanza dalla marocchina Marrakech, più precisamente a Houston, in Texas, a trionfare é stato il cileno Garin, che alla seconda finale in stagione ha finalmente centrato il primo titolo, battendo in tre set Casper Ruud. Match piuttosto equilibrato che ha visto prevalere il sudamericano solo dopo due ore e mezza di gioco e tre parziali piuttosto combattuti. Ad imporsi, dopo una dura battaglia, é stato il giocatore favorito alla vigilia, che grazie a questa vittoria si é portato sul 2-0 nei precedenti contro il norvegese. Garin, inoltre, grazie a questo risultato, volerà alla 47esima posizione del ranking, entrando per la prima volta in carriera in Top 50.

Christian Garin
Christian Garin

Rimane invece nella penisola il trofeo del Challenger di Barletta, con il sanremese Mager che s’impone battendo in finale Milojevic e succede a Bolelli nell’albo d’oro. Dopo un primo set estremamente equilibrato, che l’azzurro è riuscito a conquistare solamente dopo oltre un’ora di gioco ed un tie-break infinito, vinto 9-7, nel secondo parziale Mager ha sprecato un break di vantaggio e, nonostante abbia addirittura servito per chiudere, ha ceduto in rimonta 7-5. Infine, nel parziale decisivo, il serbo Milojevic ha accusato un problema al gomito e, dopo aver perso otto punti consecutivi, andando in svantaggio 3-2, é stato costretto al ritiro, consegnando dunque la vittoria al suo avversario. 

Per concludere, nei due tornei femminili disputati, a Lugano si é imposta Polona Hercog mentre a Bogotà, in Colombia, ad alzare al cielo il trofeo é stata Amanda Anisimova, statunitense classe 2001. La tennista americana ha sconfitto in finale Astra Sharma, prevalendo in rimonta. Primo titolo in carriera per la giovane Anisimova, per la quale si prospetta un futuro più che roseo.

ATP Houston – Finale

C. Garin b. C. Ruud 76(4) 46 63

Challenger Barletta – Finale

[8] G. Mager b. [9] N. Milojevic 76(7) 57 32 ritiro

WTA Bogotà – Finale

[6] A. Anisimova b. A. Sharma 46 64 61

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy