Maria Sharapova, calvario senza fine: arriva il forfait anche a Cincinnati

Maria Sharapova, calvario senza fine: arriva il forfait anche a Cincinnati

Niente da fare. Sarà (forse) agli US Open che vedremo nuovamente in campo Maria Sharapova. La russa ha dato infatti forfait anche al torneo di Cincinnati, a causa di un nuovo infortunio all’avambraccio

Tornata dalla squalifica per doping in quel di Stoccarda, Maria Sharapova aveva dato l’impressione di poter tornare presto ai piani alti della classifica ma alcuni infortuni la stanno frenando nella risalita. Dopo l’infortunio a Roma e il tentato ritorno a Stanford, infatti, Masha doveva tornare in campo la settimana prossima, in virtù della wild card che gli organizzatori del torneo di Cincinnati le hanno concesso. Il riacutizzarsi dell’infortunio patito a Stanford all’avambraccio non le permetterà di esserci, portando a 6 la lista dei tornei saltati per infortunio. La campionessa del 2011 avrebbe dovuto affrontare al primo turno la giovane Ostapenko, in uno dei match più belli tra i primi turni del torneo. Queste le parole della tennista siberiana, che da l’arrivederci ai tifosi dell’Ohio all’anno prossimo.

“Sono arrivata a Cincinnati ieri desiderosa di giocare. Comunque, dopo i consigli del dottore in loco, come precauzione per gli US Open, mi sono sfortunatamente cancellata dal torneo a causa dell’infortunio all’avambraccio sinistro che persisteva da Stanford. Vorrei ringraziare il torneo per avermi dato la wild card e mi impegnerò per competere nuovamente qui l’anno prossimo”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy