Nadal ammette: “Numero uno? Non è la mia priorità”

Nadal ammette: “Numero uno? Non è la mia priorità”

Il campione spagnolo, reduce dai trionfi di Montecarlo e Barcellona, rivela che terminare la stagione al numero uno del mondo non rientra tra i suoi principali obiettivi.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Rafael Nadal, attuale numero uno del ranking Atp, nel corso di un’intervista rilasciata al tabloid britannico Express ha ammesso che la prima piazza mondiale non rientra tra le sue priorità dell’anno.

Il tennista di Manacor, grazie al lungo stop post Australian Open, ha permesso a Roger Federer, nel frattempo dominatore a Melbourne e Rotterdam, di riottenere il numero uno del mondo dopo cinque anni. Il trentunenne spagnolo, che ha riacciuffato prontamente la prima piazza dopo il Masters 1000 di Miami, ha ammesso: “Ho buttato via tre mesi della stagione. In effetti star fuori tre mesi dai campi e finire l’anno al numero uno del mondo sarebbe improbabile. Non è mai stato il mio reale obiettivo, preferisco essere felice, competitivo in ogni torneo e vincere il più possibile. L’aspetto più importante a questo punto della carriera è senz’altro sentirsi bene in campo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy