Nadal: “Ho giocato bene, no?”

Nadal: “Ho giocato bene, no?”

Il maiorchino riflette sul suo gioco dopo il match dominato all’esordio del Masters 1000 di Montrèal contro Coric. Stasera affronterà la promessa locale Denis Shapovalov, in un terzo turno che si preannuncia scoppiettante.

Rafa Nadal ha impiegato 71 minuti per sbarazzarsi di Borna Coric, giovane croato contro il quale aveva perso l’ultimo incontro due set a zero sul cemento di Cincinnati, lo scorso anno. “E’ stata una partita molto buona, no? Ho giocato bene già dal primo set”, ha riflettuto Rafa nella conferenza stampa post partita. “Non era una partita semplice, l’ultima volta contro Borna avevo perso. Sono molto felice di essere al terzo turno”.

Quella giocata ieri notte è stata per Nadal la prima partita della stagione sul cemento, in un 2017 che potrebbe vederlo chiudere in vetta alla classifica mondiale ATP (viste le assenze, a Montrèal gli basterebbe raggiungere la semifinale per essere numero uno da lunedì prossimo). “Mi sono allenato tre ore al giorno per cercare di adattarmi alle nuove condizioni. Mi sto concentrando molto sul servire e sul rispondere bene, ma in particolare sto molto attento al mio dritto: lo devo recuperare totalmente per poterne giocare uno da fondo campo e un secondo che mi permetta di vincere il punto.”

Nadal dritto

Dopo l’analisi tattica del suo gioco, il maiorchino chiosa sull’avversario di questa sera (ore 19.50 locali, 01.50 italiane) Denis Shapovalov. Nel secondo turno, l’idolo di casa è stato il protagonista a sorpresa avendo nettamente vinto contro Juan Martin del Potro (6-3, 7-6), spinto anche dal calore del Centrale: “Shapovalov sta crescendo, oggi (ieri, ndr) ha giocato una partita incredibile. Per noi e per il tennis è molto positivo che ci siano questi giovanissimi giocatori di talento. Credo che quello di stasera sarà un match bellissimo.”

Sul cemento della Rogers Cup sarà il primo incontro tra il canadese e lo spagnolo, che ieri è sembrato quindi anche a sé stesso in ottima forma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy