Naomi Osaka e Daria Kasatkina hanno condiviso il jet privato per Miami

Naomi Osaka e Daria Kasatkina hanno condiviso il jet privato per Miami

Le due finaliste di Indian Wells 2018 si sono recate in Florida tramite lo stesso jet privato

di Mattia Esposito

Naomi Osaka e Daria Kasatkina hanno viaggiato insieme da Indian Wells a Miami lunedì mattina, alle 4:00, in un jet privato. Erano gli avversari in campo nella finale BNP Paribas Open di domenica, quando la giapponese ha vinto in due set, 6-3 6-2, ma oggi sono state molto vicine sull’aereo. Una stima reciproca tra le due finaliste come testimoniato dalla condivisione di stamattina del jet privato: “Avevamo solo bisogno di uscire da qui per scambiare due parole, quindi è praticamente come è successo” ha spiegato Osaka. Una prima volta per la “Nuova Serena”, che dopo il primo trionfo Premier, prima di salire sul jet, ha dichiarato: “Non lo so. Non sono mai stata su un jet privato, quindi sarà divertente per me. Sì, cercherò di non ascoltare la musica, quindi vedrò se mi parlerà, così vedrò se funziona” termina sorridendo la giapponese. Analizzando la partita, Osaka ha aggiunto: “Ero estremamente stressata ed incredibilmente nervosa. Poi, fortunatamente sono riuscita a trovarmi a mio agio, tanto da vincere quasi agevolmente, riuscendo ad imporre il mio gioco.”  Poi continua dicendo: “Ma il mio piano era di fingere di essere molto calmo. Per me è stato difficile controllare i nervi nel primo set. Non so perché ho deciso di servire prima.  Dunque sono stata costretta a tenerlo immediatamente.” Che abbiano giocato il remake in aereo? Intanto, Osaka si prepara per lo scontro generazionale contro l’idolo Serena WIlliams…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy