Roddick: “Federer è qualcosa di folle”

Roddick: “Federer è qualcosa di folle”

Dopo la netta vittoria di Roger Federer su Milos Raonic ai quarti di Wimbledon, grazie alla quale lo svizzero si presenta alla semifinale senza aver perso ancora un set, uno dei commenti più interessanti è stato proprio quello rilasciato alla CBS Sports Radio dall’ex tennista a stelle e strisce.

Uno che di Wimbledon se ne intende è sicuramente Andy Roddick. Il ricordo di quella finale del 2009, persa proprio contro lo svizzero dopo una estenuante battaglia nel quinto set, è probabilmente uno dei più grandi rammarichi della carriera dell’americano.

Dopo la netta vittoria di Roger Federer su Milos Raonic ai quarti di Wimbledon, grazie alla quale lo svizzero si presenta alla semifinale senza aver perso ancora un set, uno dei commenti più interessanti è stato proprio quello rilasciato alla CBS Sports Radio dall’ex tennista a stelle e strisce.

Non so per quanto tempo giocherà. La gente dice altri 3-4 anni. E’ pazzesco perchè non sembra nemmeno qualcosa di realistico. Ciò che ha fatto è straordinario. La mia teoria è che sarà sempre in top 10 fin quando vorrà”, ha spiegato Andy.

“Pensavo che ormai sarebbe rimasto dietro a Djokovic. Per 3-4 anni le partite contro di lui non riusciva a vincerle e lo stesso con Murray. Contro Rafa ha sempre dovuto giocare match complicati. Quindi non ero sicuro che potesse vincere l’Open d’Australia quest’anno. Poi all’improvviso va in Australia, dove i campi sono un po’ più veloci, supera un paio di partite dure e vince il torneo. Stiamo parlando del miglior giocatore al mondo dall’inizio della stagione, è uno scherzo.”

Adesso tutti dicono che Roger sia il favorito per la vittoria finale e l’americano non fa eccezione: “Lui è di gran lunga il talento migliore e più versatile tra i giocatori rimasti in tabellone. Quello che sta facendo tutt’ora è assolutamente folle.”

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andrea Dimase - 1 mese fa

    Paolo Deriu ne ha preso schiaffi anche L americano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Monfasani - 1 mese fa

    Andy ❤️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Davide Calvaresi - 1 mese fa

    Paolo Bur Rosati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Diego Indennimeo - 1 mese fa

    con djokovic ha avuto qualche difficoltà anche dovuta al fatto di ritrovarselo contro molte volte nel 2015, suo anno da imbattibile… ma con murray non direi proprio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy