Snai rimborserà le giocate contro Maria Sharapova

Snai rimborserà le giocate contro Maria Sharapova

L’agenzia di scommesse SNAI rimborsa tutte le scommesse “antepost” delle stagioni 2014 e 2015 piazzate contro Maria Sharapova, motivando il gesto come “attenzione e rispetto nei confronti dei clienti”

Il caso Sharapova sta facendo discutere molto in questi ultimi giorni e ha ripercussioni anche sul mondo delle scommesse. L’agenzia di scommesse SNAI ha infatti dichiarato che rimborserà, sotto forma di bonus per nuove giocate, tutte le scommesse fatte contro Maria Sharapova negli ultimi due anni, ossia da quando il bookmaker italiano ha nel proprio palinsesto la possibilità di giocare il vincitore di un torneo diverso da uno Slam.

I tornei “incriminati”, ossia soggetti a rimborso sono quelli in cui bella russa ha trionfato, vale a dire il Roland Garros 2014 e gli Internazionali BNL d’Italia 2015. L’agenzia di scommesse tiene a precisare che in tal modo non si vuole anticipare il verdetto della giustizia sportiva ma si vuole comprendere lo scommettitore, sorpreso dalla positività al Meldonium di Maria Sharapova.

A tal proposito l’amministratore delegato di SNAI, Fabio Schiavolin, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “L’applicazione del principio del ‘justice refund’ è un gesto di attenzione e rispetto nei confronti dei nostri clienti e la conferma di come Snai abbia intrapreso un percorso preciso per proporsi quale punto di riferimento per l’entertainment responsabile”

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Polo - 2 anni fa

    Il fatto è molto grave avvalora l’ipotesi che per questa società di scommesse assumendo questo farmaco la signorina ha barato. Chi si porrà questa domanda sarà la errani che ha perso una finale slam e anche molti soldi. Quanto ha aiutato a vincere le partite . non ci sarà neanche la riprova perche la squalificano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Simone Trenti - 2 anni fa

    E soprattutto chi ha ancora le giocate in tasca?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Grazia Cascio - 2 anni fa

    Peccato io non ho scommesso niente soldi mannaggia se lo sapevo che si dopava…… .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Max Massimo Bagnoli - 2 anni fa

    semplicemente, Sani ha fatto una mossa commerciale per fare bella figura, per quelli che non arriveranno a queste conclusioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ilario Cani - 2 anni fa

    gia’ le scommesse contro la sharapova saranno il 10% del totale delle scommesse sulle sue partite,inoltre dovranno mostrare la ricevuta.Inutile….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Alex Lan - 2 anni fa

    Però intanto vediamo in quanti altri lo faranno..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 2 anni fa

      Forse è più una questione di immagine che altro, Alex :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alex Lan - 2 anni fa

      non può essere diversamente, però intanto fanno bella figura 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Max Massimo Bagnoli - 2 anni fa

    si certo, perchè chi aveva scommesso ha ancora il tagliandino da presentare come ricevuta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 2 anni fa

      Giusta osservazione, Max!! 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy