Wta: a Tokyo Camila Giorgi si arrende in semifinale. A Guangzhou trionfa Wang. Bertens e Tomljanovic in finale a Seoul

Wta: a Tokyo Camila Giorgi si arrende in semifinale. A Guangzhou trionfa Wang. Bertens e Tomljanovic in finale a Seoul

Niente da fare per Camila Giorgi, sconfitta in due set da Osaka. La cinese Wang vince a Guangzhou e conquista il secondo titolo in carriera. A Seoul Bertens e Tomljanovic all’ultimo atto.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

A Tokyo Camila Giorgi manca l’appuntamento con la prima finale Premier in carriera. Osaka e Pliskova si contenderanno il trofeo. A Guangzhou Wang liquida facilmente Putintseva e conquista il secondo titolo Wta. Bertens e Tomljanovic centrano la finale a Seoul.

TOKYO – Niente da fare per Camila Giorgi. La 26enne azzurra viene estromessa in semifinale dalla fresca vincitrice Us Open Naomi Osaka con il punteggio di 6-2 6-3. Incontro in equilibrio fino al 2 pari del primo parziale, poi la grande solidità della nipponica ha fatto la differenza. Due break conquistati consecutivamente, complice un’italiana troppo nervosa al servizio, e la giovane giapponese porta a casa senza particolari problemi il primo set (6-2). L’inizio del secondo set vede Giorgi più concentrata, ma ancora una volta è il quinto game ad interrompere le velleità dell’azzurra, che consegna il turno di battuta all’avversaria con due doppi falli. La n. 7 del mondo, strappato nuovamente il servizio all’italiana, chiude la pratica sul 6-3 e accede così alla terza finale stagionale, la quarta in carriera e la seconda a Tokyo, dopo la sconfitta subita due anni fa da Wozniacki. Camila Giorgi, conquistata la decima semifinale Wta in carriera, eguaglierà da lunedì il suo best ranking di n. 30, già raggiunto nel luglio 2015.

GUANGZHOU E SEOUL – Il Wta International di Guangzhou ha visto la cinese Qiang Wang imporsi in finale su Putintseva con il punteggio di 6-1 6-2. Per la padrona di casa si tratta del secondo titolo in carriera, dopo quello conquistato qualche mese fa a Jiangxi in Cina. Wang, che nell’arco del torneo non ha mai perso set, si piazzerà da lunedì al n. 37 del mondo facendo registrare così un nuovo best ranking. A Seoul Bertens e Tomljanovic conquistano la finale. L’olandese ha sconfitto facilmente Sakkari con il punteggio di 6-4 6-2 assicurandosi la nona finale in carriera. L’australiana ha avuto la meglio di Hsieh, finalista a Hiroshima pochi giorni fa, in tre lottati set (6-4 5-7 6-4).

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alma Garachico - 4 settimane fa

    Congratularions Osaka!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Teresa Albertella - 4 settimane fa

    Grande Osaka

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrea Mennilli - 4 settimane fa

    Osaka troppo forte, ha evidenziato tutti i limiti di Camila.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy