Wta Birmingham, la finale è Kerber contro Pliskova

Wta Birmingham, la finale è Kerber contro Pliskova

Oggi, nonostante la pioggia, si sono concluse le semifinali del torneo Wta Premier di Birmingham ($ 731.000). La tennista di Brema raggiunge la sua terza finale stagionale spazzando via la connazionale Sabine Lisicki, oggi molto lontana dalla super-prestazione, con tanto di record di ace, offerta contro Belinda Bencic. Vittoria in due set anche per la ceca Karolina Pliskova, che ha liquidato la francese Kristina Mladenovic.

Angelique Kerber ha spazzato via Sabine Lisicki con un netto 6-3, 6-3.
Un match senza storie, quello vinto dalla mancina di Brema, che ha piegato la Lisicki in poco più di un ora di gioco. Rendimento troppo incostante per Sabine, che si ritrova doppo quattro game già sotto di un break. Kerber ottima al servizio, tanto da non concedere alcuna palla break nel match. Già sotto di un break, Lisicki perde il servizio di nuovo nel nono gioco. 6-3 Kerber.

Il secondo set parte con il servizio che la fa da padrone, sin quando Angelique alza il livello del suo gioco, ottenendo il prezioso break che le concederà la vittoria. Terza finale stagionale per la tedesca, dopo quelle di Charleston e Stoccarda. Kerber oggi in giornata di grazia, e ciò si può notare anche dal 79% di prime in campo e l’81% di resa con essa. Troppo discontinua invece la Lisicki, fallosa e non aiutata neanche dal servizio (appena due gli ace, 25 in meno del match di quarti di finale contro la svizzera Belinda Bencic). Angelique, attuale n. 10 del mondo, domani proverà a conquistare il suo terzo titolo stagionale, dopo i Premier di Charleston e Stoccarda.

crop_3112655


Nell’altra semifinale Karolina Pliskova ha sconfitto Kristina Mladenovic per 6-2 7-6(8).
Pronti, partenza via e la Pliskova ottiene subito il break. Dopo tre turni di battuta in cui le giocatrici al servizio hanno offerto poco o nulla, la pioggia imperversa su Birmingham, costringendo la sospensione dell’incontro.

Alla ripresa la Pliskova consolida il vantaggio, ri-brekkando l’avversaria e chiudendo il set agevolmente per 6-2. Ma il fattore meteo continua ad essere determinante: nuova sospensione per pioggia sul 1-0 Mladenovic. Al nuovo rientro la francese ottiene subito il break portandosi subito sul 2-0, ma la ceca è brava a rimontare e togliere il servizio subito alla Mladenovic.

La partita segue il servizio sin quando si arriva al tie-break: qui la Mladenovic sale in cattedra, portandosi sino al 6-3. Dopo i primi due set point annullati alla perfezione dalla Pliskova, “Kiki” spara via un facile rovescio, facendo rientrare in carreggiata la ceca, che con una gran risposta di dritto, si garantisce il match-point. Servizio vincente e prima finale in carriera sull’erba.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy