Prequalificazioni Next Gen ATP Finals: ok Caruana e Brancaccio, domina Dalla Valle, fuori Berrettini per ritiro

Prequalificazioni Next Gen ATP Finals: ok Caruana e Brancaccio, domina Dalla Valle, fuori Berrettini per ritiro

Le Next Gen ATP Finals entrano nel vivo per gli azzurri: subito fuori Pellegrino e Balzerani. Avanzano Brancaccio, Dalla Valle e Caruana, ritiro per Berrettini.

di Andrea Lombardo

Allo Sporting Milano 3 si è conclusa la prima giornata di prequalificazioni delle Next Gen ATP Finals. Ad aggiudicarsi le semifinali sono stati Luca Giacomini, Liam Caruana, Enrico Dalla Valle e Raul Brancaccio. Out invece Andrea Pellegrino, Giovanni Fonio, Riccardo Balzerani e Jacopo Berrettini, che si è ritirato per un problema fisico.

Grandissima vittoria di Luca Giacomini su Andrea Pellegrino in 5 set. L’ultimo tra gli 8 Next Gen ha iniziato il match alla grande, sfruttando anche un Pellegrino molto falloso e poco concentrato. Giacomini si è subito portato avanti di due set, vinti in maniera netta per 4-1 e 4-2. Nel parziale che avrebbe potuto chiudere le danze, il tennista di Bisceglie si è finalmente acceso e ha restituito all’avversario i due set appena subiti: 4-1 4-2 Pellegrino e si vola al set decisivo.
Nel quinto, Pellegrino mostra qualche difficoltà di troppo, ma riesce a rimanere agganciato al match fino al 3-2*. Nel momento clou, quando è costretto a servire per rimanere nel match, la tensione si fa sentire per il pugliese, che sbaglia un dritto comodo e commette un doppio fallo sul match point per Giacomini. Una vittoria sicuramente inaspettata ma meritata per Luca, classe 1997. 

Tanta sfortuna, invece, per Jacopo Berrettini. Dopo aver ceduto il primo set per 2-4 contro Caruana, Berrettini ha chiesto un medical time out a causa di un problema alla gamba destra, che lo ha visibilmente limitato nei movimenti. Vano il tentativo di restare in campo: sull’1-2 nel terzo Jacopo è costretto il ritiro. Avanza quindi in semifinale Liam Caruana, che affronterà Luca Giacomini.

Avanza senza problemi la prima testa di serie del torneo Raul Brancaccio. Dopo aver vinto un primo set lottatissimo contro Riccardo Balzerani, il match sembrava in discesa per Brancaccio, che ha dominato nel secondo con un netto 4-0. Nel terzo parziale arriva finalmente una reazione da parte di Balzerani, che sale in cattedra e porta inaspettatamente il match al quarto set. Tuttavia, l’equilibrio torna velocemente nelle mani di Brancaccio che chiude con il punteggio di 4-1.

Match senza storia quello tra Enrico Dalla Valle e Giovanni Fonio. In tre set veloci Dalla Valle ha superato l’avversario, mostrando un tennis molto aggressivo e completo. Dopo aver vinto i primi due set per 4-2, Fonio è completamente uscito dal match commettendo errori piuttosto gravi, mentre il 20enne di Ravenna è riuscito a giocare in totale scioltezza dominando da ogni zona del campo. Grazie a quest’ottima prestazione, Dalla Valle conquista la semifinale contro Raul Brancaccio. 

RISULTATI: 

L. Caruana df. J. Berrettini 4-2 4-2 2-1 ret. 
L. Giacomini df. A. Pellegrino 4-1 4-2 1-4 2-4 4-2
R. Brancaccio df. R. Balzerani 4-3(8) 4-0 2-4 4-1 
E. Dalla Valle df. G. Fonio 4-2 4-2 4-0

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy