Novak Djokovic: “L’obiettivo principale per il 2016? Una medaglia a Rio!”

Novak Djokovic: “L’obiettivo principale per il 2016? Una medaglia a Rio!”

Novak Djokovic, arrivato a Shanghai per disputare da grande favorito il penultimo Master 1000 del 2015, ha parlato degli obiettivi per la prossima stagione, invidiando nelle Olimpiadi di Rio la prioritá maggiore. Il desiderio di un’ altra medaglia olimpica, se possibile piú preziosa del bronzo di Pechino, in un 2016 di fuoco in cui con tutta probabilitá, come afferma lo stesso serbo, la Coppa Davis verrà messa da parte.

Novak Djokovic é arrivato a Shanghai dopo la recentissima vittoria nel torneo di Pechino, evento dove detiene una staordinaria striscia di 29 match vinti su 29. Il serbo, appena giunto nella città dove é già iniziato domenica il penultimo Master 1000 della stagione,  ha chiarito quali sono le sue prioritá per il 2016, senza peró dimenticare che ci sono ancora tornei importanti da vincere quest’anno, la ciliegina sulla torta a coronamento di una stagione incredibile, quasi irripetibile.

“Tutti vogliono partecipare alle Olimpiadi. Io non faccio eccezione alla regola”, ha raccontato Nole a El Mundo Deportivo. “É un sogno per me rappresentare la Serbia a Rio. Chiaramente una delle mie prioritá per la prossima stagione é arrivare a medaglia. Faró il possibile per riuscirci”.

Rafael+Nadal+Fernando+Gonzalez+Olympics+Day+_4wRduQ0zBOl

Bronzo a Pechino nel 2008, quarto posto a Londra nel 2012, Djokovic punta il prossimo anno ovviamente ad alzare la coppa dei Moschettieri, unico trofeo principale mancante nella sua bacheca, e ad un piazzamento di prestigio nella città brasiliana. Allo stesso tempo il serbo non sa se prenderá parte ai quarti di Coppa Davis:Come sembra ora, sarei sorpreso se tanti top players giocheranno quel secondo turno. Ma non si sa mai. La Coppa Davis é una competizione importante, l’unica a squadre nel nostro sport. Peró tra i giochi Olimpici e la Coppa Davis credo che sappiamo cosa sceglieranno i giocatori”.

Infine il n.1 del mondo non poteva non esprimersi sul torneo che cercherà di vincere per la terza volta in carriera. “Ho giá vinto qui la Master Cup nel 2008 e poi due volte il torneo quando è diventato Master 1000. Amo le condizioni, i fan mi sostengono sempre, per questo vengo volentieri tutti gli anni a Shanghai. Sono eccezionali, mi aspettano la notte davanti all’hotel per darmi regali… Lo apprezzo molto”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy