Olimpiadi di Rio, ecco il Centro del Tennis

Olimpiadi di Rio, ecco il Centro del Tennis

Mancano circa otto mesi all’appuntamento con le Olimpiadi di Rio de Janeiro, dove già si respira l’aria delle grandi occasioni. Ieri, venerdì, è stato inaugurato l’attesissimo Centro del Tennis Olimpico, il Centrale, che ospiterà le sfide più importanti con capienza di oltre 10.000 persone. Ma saranno 16, in totale, i campi a disposizione dei tennisti, dieci dei quali per le competizioni (gli altri sei serviranno per gli allenamenti).

Il Centro del Tennis Olimpico è costato all’organizzazione ben 46 milioni di dollari, finanziati dal Governo Federale, e sorge nella zona ovest di Rio, nel quartiere Barra da Tujica. Si giocherà su cemento, molto simile a quello veloce usato nei tornei estivi sparsi tra Stati Uniti e Canada.

La metà di questi campi resterà alla città come eredità.

In queste ore si sta disputando il Correios Brasil Masters Cup, che riunisce 74 giocatori tra professionisti e cadetti. L’evento, a cui prendono parte anche alcuni dei tennisti di vertice del movimento brasiliano come Thomas Bellucci e Rogerio Dutra, ha lo scopo di verificare e valutare le condizioni delle strutture realizzate, le modalità di spostamento del pubblico e la gestione degli ingressi. Insomma, tutta la clamorosa macchina organizzativa che darà vita, dal 6 al 14 agosto 2016, alla competizione olimpica per l’agognata medaglia d’oro nel Tennis.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy