Olimpiadi, esordio amaro per Roberta Vinci che saluta subito Rio; impresa di Flipkens vs Venus Wiilliams

Olimpiadi, esordio amaro per Roberta Vinci che saluta subito Rio; impresa di Flipkens vs Venus Wiilliams

Giornata più amara che dolce per i colori italiani a Rio de Janeiro. Dopo Karin Knapp anche Roberta Vinci esce di scena perdendo in due set dalla slovacca Anna Karolina Schmiedlova. Una rivale davvero troppo ostica per una Vinci sottotono.

A.K. Schmiedlova d R.Vinci 7-5 6-4

Anche Roberta Vinci come Karin Knapp fallisce l’approdo al secondo turno del torneo Olimpico di Rio de Janeiro. La tarantina, tesa fin dalle prime battute, non riesce mai ad entrare realmente in partita, ad eccezione forse della parte centrale dei due parziali, e cede in 2 set alla 21enne slovacca Anna Karolína Schmiedlova. Una giornata iniziata bene e finita purtroppo male per i colori italiani visto che è rimasta la sola Sara Errani in corsa nel torneo femminile.

1° set– Dopo un avvio lento e abbastanza allarmante per via dei tanti gratuiti di dritto e della poca incisività a rete e dalla parte del rovescio, la finalista degli Us Open 2015 opera il riaggancio e si mantiene in scia fino al 5-5. Qui, sul 6-5 per la slovacca, Roberta gioca un game disastroso e al secondo set point é costretta a dover cedere la prima frazione.

2°Set– Non parte meglio il secondo set per la Vinci che si ritrova subito sotto 2-0 ma finalmente arriva una incoraggiante reazione da parte della n.1 azzurra che infila 4 game di fila e scappa sul 4-2 facendo incartare la rivale con back a filo rete e  variazioni. Purtroppo però l’allungo non si rivela decisivo: Roberta spreca diverse occasioni per il 5-2 e alla prima palla break restituisce il vantaggio all’avversaria che tiene il servizio a 30 ed impatta sul 5-4 prima di chiudere al terzo match point grazie ad un dritto lungolinea out dell’azzurra.

Termina dunque con una delusione e con l’ennesima sconfitta all’esordio il torneo a cinque cerchi di Roberta Vinci che ha probabilmente giocato l’ultimo match in singolare in una Olimpiade.

Per quanto riguarda gli altri match segnaliamo il successo con un doppio 6-3 di Eugenie Bouchard su Sloane Stephens e la vera e propria impresa di Kirsten Flipkens che rimonta Venus Williams, recuperando anche uno svantaggio di 4-1 nel terzo set, prima di lasciarsi cadere sopra i cinque cerchi.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pina Patrizi - 8 mesi fa

    Mi è dispiaciuto molto! Ciao Roby !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mauro Assiemi - 8 mesi fa

    Per l’ennesima volta ha sprecato 1000 occasioni, grande rammarico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Diego Rasoli - 8 mesi fa

    Piuttosto di andare la, e fare fig di mmm state a casa come hanno fatto tanti tennisti federer e diversi altri .. É uscita contro una che avrà vinto 5 partite quest’anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Romeo Pavidini - 8 mesi fa

      Le persone come te che scrivono a caso e senza sapere come stanno le cose, si meritano un bel vaffa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Diego Rasoli - 8 mesi fa

      Non lo dico solo io

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Rosalia Vecchio - 8 mesi fa

    Mi spiace tanto ci sono giornate negative x tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Grazia Cascio - 8 mesi fa

    Una medaglia il tennis la deve portare nn ricordo chi la vuole ho chi la vincera”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marinunzia Chionna - 8 mesi fa

    Ok chiudo con le speranze italiane (…. mi ero un po’ illusa) non è che non sanno giocare non hanno carattere, per una partita un po’ più importante che si vince credo di essere diventati dei McEnroe o Navratilova….. pedalate ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tommaso Voto - 8 mesi fa

    <ostica? che in stagione ne ha vinte pochissime..è semplicemente la vinci in forma scadente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 8 mesi fa

      Ostica perché ci aveva già perso nettamente lo scorso anno e perché la Schmiedlova ha un bel rovescio e da quella parte la mette in difficoltà…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Natalino Tomasi - 8 mesi fa

    Per le nostre tenniste e’ arrivata l’ora di appendere le racchette al chiodo…….a prescindere da questi risultati

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy