Ufficiale: Noah nuovo capitano di Davis francese, Clement si scaglia contro la Federazione

Ufficiale: Noah nuovo capitano di Davis francese, Clement si scaglia contro la Federazione

Mentre Yannick Noah viene nominato ufficialmente capitano di Coppa Davis della Francia, il destituito Arnaud Clement polemizza con la Federazione accusandola di tradimento insieme ad alcuni giocatori.

Le insistenti voci che giravano nei giorni scorsi sono state confermate. La Federazione Francese di Tennis ha infatti annunciato ufficialmente che Yannick Noah sarà il nuovo capitano di Coppa Davis per l’edizione 2016. L’ultimo francese ad aver vinto il Roland Garros nel 1983, ha già guidato la squadra transalpina nel 1991 e nel 1996, gli anni della cavalcata trionfale verso il successo. Noah tenterà dunque di vincere la competizione per la terza volta da capitano, cercando di ricostruire un gruppo si tanto forte, ma che si è fermato sempre sul più bello. 

Per un capitano che viene ce n’è sempre uno che va. È questo il caso di Arnaud Clement, che dopo essere stato destituito, si è scagliato contro la Federazione, accusandola di tradimento, e contro alcuni giocatori che hanno preso parte a luglio all’eliminatoria contro la Gran Bretagna, come riporta FRANCEINFO. 

” Sono molto triste. Ovviamente da qualche tempo sapevo cosa stesse accadendo, anche se la situazione è precipitata dopo gli Us Open, quando mi sono reso conto che tutto era orchestrato da diverso tempo. È per questo che sono molto sorpreso ed arrabbiato riguardo tutti i processi utilizzati in maniera irrispettosa contro di me. Dopo la sconfitta al Queen’s, alcuni dirigenti si sono messi in contatto con Yannick Noah per proporgli il posto. Ci sono state anche diverse chiamate  ai giocatori per proporgli un duo Noah-Pioline ancora prima dell’inizio degli Us Open, molto prima di avvisare me”, dichiara Clement in riferimento alla chiamata della destituzione.

167778
Arnaud Clement e Richard Gasquet

 

L’ex tennista transalpino crede inoltre che il suo allontanamento dalla panchina sia stato voluto anche da alcuni giocatori: “Negli ultimi giorni sono state dette tante cose. Così credo che alcuni giocatori abbiano esplicitamente chiesto un cambio di capitano, ma sia la tempistica che la maniera in cui viene posta la domanda, influiscono sulle risposte. Se dici ai tennisti, che il prossimo anno, non sarà più Clement il capitano ma Noah, naturalmente non rispondono nello stesso modo rispetto a quando la situazione viene studiata con onestà. Ci sono stati da parte di alcuni giocatori comportamenti inaccettabili, dannosi per la squadra. Spero che sappiano riflettere su ciò per il futuro”.

“Tutto è stato fatto alle mie spalle (…). Valori come il rispetto, l’etica, l’integrità e l’onestà. Ora mi rendo conto che questi valori nella nostra Federazione non si incontrano, ciò è veramente preoccupante. Ho l’impressione di essere stato tradito. Ognuno pensa ciò che vuole, però durante l’ultimo incontro nulla è andato bene. Ciò è stato appena annunciato per giustificare una decisione presa già da diverso tempo e questo è assolutamente vergognoso” afferma Arnaud. Quando tutto sembrava essersi risolto in Spagna, ecco che dalla Federazione francese traspaiono problemi al suo interno.

Fomte: PuntoDeBreak

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy