World Padel Tour 2018. Sorteggi Alicante Open

World Padel Tour 2018. Sorteggi Alicante Open

Sarà una Pasqua all’insegna del padel. Da Domenica 1 Aprile, infatti, torna il miglior padel del mondo, quello del World Padel Tour, per la seconda tappa di questo 2018, l’Estrella Damm Alicante Open. Il secondo torneo stagionale della lega di padel più importante al mondo metterà a disposizione dei vincitori, maschili e femminili, un totale di 1.000 punti a giocatore (1.700 punti sono invece offerti ai vincitori di un torneo Master).

di Massimiliano Mingrone

Nella fantastica cornice di Alicante, città portuale della Costa Blanca collocata nel sud della Spagna e precisamente nella comunità valenciana, dall’1 all’8 Aprile avrà luogo l’Estrella Damm Alicante Open, secondo appuntamento di questo 2018 del World Padel Tour, le lega che unisce le migliori pale del pianeta. Nella giornata di ieri sono stati sorteggiati i tabelloni maschili e femminili che hanno delineato i percorsi per tutte le coppie iscritte. Inoltre è stata annunciata la presenza, oltre al campo centrale, di un secondo campo per le riprese televisive (diretta streaming come sempre da Giovedì a Domenica, cioè dagli ottavi alle finali), sperimentato già nel 2017 a Sevilla e a Buenos Aires e che si ripeterà per il torneo che si è piazzato al terzo posto nello scorso anno per numero di spettatori, solo dietro a Madrid e Barcellona.

Dopo il primo appuntamento dell’anno, l’Estrella Damm Master di Catalunya, tutti gli occhi saranno puntati sulle coppie che occupano saldamente il numero uno del ranking WPT, Belasteguin-Lima tra gli uomini e le gemelle atomiche Alayeto tra le donne, dalle quali ci si attende una reazione dopo la sorprendente eliminazione in semifinale nel torneo inaugurale della stagione.

Allo stesso tempo sono attese molte conferme. In campo femminile non sono ammessi cali di condizione per la coppia Triay-Sainz, numero 2 del ranking e vincitrici a Badalona lo scorso weekend, mentre ci si aspetta un leggero miglioramento delle coppie Salzar-Marrero (numero 3 del mondo), che a Barcellona erano al primo torneo insieme a distanza di 7 mesi dall’infortunio di Alejandra e che comunque in quel di Badalona hanno raggiunto la finale, e Ortega-Sanchez (numero 4 del ranking), fermate in semifinale nel Master di Catalunya proprio da Marrero-Salazar. In campo maschile, tante sono state le nuove coppie ad aver ben figurato in quel di Badalona, a partire dalla coppia finalista Lebron-Belluati, saliti al numero 7 del ranking WPT, per passare alla coppia Galan-Diaz (numero 5 del ranking) fermata solo in semifinale dai vincitori in Catalunya Gutierrez-Sanchez, attuali numeri 2 del ranking e fortemente quotati per raggiungere una nuova finale qui a Alicante. Inoltre, ci si aspetta una conferma dei progressi mostrati da tre coppie, fermatesi tutte ai quarti di finali a Barcellona, vale a dire Jardim-Tapia (coppia numero 19 del ranking), la coppia di brasiliani Campagnolo-Bergamini (numero 23 del mondo) e Navarro-Diaz (coppia numero 3 del ranking), con Juan Martin Diaz al secondo torneo consecutivo al rientro dall’infortunio che lo ha tenuto per più di un anno fuori dal circuito.

29543159_1602181373168320_4590753060382235345_n

Il tabellone maschile dell’Estrella Damm Alicante Open

cuadro-masc-alilcante

Nel main draw maschile, in attesa delle prime quattro coppie della classifica che entreranno in azione Giovedì negli ottavi di finale, il principale interesse sarà il ritorno alla competizione di Agustín Gómez Silingo. Il giocatore di La Plata riapparirà Mercoledì insieme a Gerard Company nel match contro due rivali di comprovato prestigio come Federico Quiles e Adrián Allemandi. Dopo il loro brillante torneo inaugurale a Badalona, le coppie BelluatiLebrón, Bergamini-Campagnolo, Jardim-Tapia e Galan-Diaz, tornano in azione già nei sedicesimi di finale di Mercoledì, rispettivamente contro NeroneDiestro, i qualificati lettera D e B e Blanco-Yribarren. Focus anche su due coppie che hanno deluso nel primo torneo della stagione, parliamo di Mieres-Lamperti (numeri 6 della classifica), Stupaczuk-Gutierrez (numeri 4 del mondo) e Tello-Chingotto (numeri 10 del mondo), in azione già Mercoledì a parte Stupaczuk-Gutierrez che, da teste di serie numero 4, partiranno direttamente dagli ottavi. Le previsioni vedono per gli ottavi di finale i seguenti interessanti incroci:

Parte alta:

1 Gutierrez-Sanchez/Tello-Chingotto

2 Galan-Diaz/Botello-Ruiz

3 Stupaczuk-Gutierrez/Allemandi-Quiles

4 Belluati-Lebron/Moyano-Capra

Parte bassa:

5 Bergamini-Campagnolo/Diaz-Cepero

6 Diaz-Navarro/Reca-Poggi

7 Lamperti-Mieres/Lijo-Gabriel

8 Jardim-Tapia/Belasteguin-Lima

 

Il tabellone femminile dell’Estrella Damm Alicante Open

cuadro-fem-alilcante-1

Come per gli uomini, anche per il quadro femminile bisognerà aspettare gli ottavi di finale per vedere in azione le migliori 4 coppie al mondo. Nei sedicesimi di finale, tuttavia, sono previsti incroci ad alta tensione all’insegna della grande parità di valori in campo. È il caso del match che vedrà misurarsi Victoria Iglesias e Teresa Navarro (numeri 7 del mondo e eliminate a Barcellona solo ai quarti di finale da Ortega-Sanchez in un match maratona) contro Lucía Martínez e Tamara Icardo (numeri 11 del mondo). Dopo aver raggiunto i quarti di finale a Badalona, la coppia numero 6 della classifica Cata Tenorio e Beatríz González (quest’ultima solo sedicenne) affrontano una coppia anch’essa di nuova formazione, come Delfi Brea e Ana Catarina Nogueir. Mercoledì saranno in campo anche le coppie Mesa-Talavan, Galan-Villalba, Navarro-Reiter e Amatriain-Llaguno rispettivamente numeri 10, 9, 8 e 5 della classifica WPT. Le previsioni vedono per gli ottavi di finale i seguenti interessanti incroci:

Parte alta:

1 Triay-Sainz/Virseda-Hernandez

2 Navarro-Iglesias/Blanco-Cardera

3 Marrero-Salazar/Galan-Villalba

4 Tenorio-Gonzalez/Marquez-Perez

Parte bassa:

5 Pavon-Josemaria/Amatriain-Llaguno

6 Ortega-Sanchez/Garcia-Clergue

7 Osoro-Brito/Navarro-Reiter

8 Mesa-Talavan/Alayeto-Alayeto

 

Notizie dal fronte Italia

Nel secondo torneo della stagione WPT 2018, il fronte Italia si arricchisce della partecipazione di Daniele Cattaneo, numero 1 del ranking italiano e secondo italiano nel ranking WPT, che, in coppia con lo spagnolo Francisco Arenas Gualda, affronterà la coppia composta da Maarsen-Meijer Domenica 1 Aprile alle 18, nel primo turno delle pre-qualificazioni (entrambe le coppie hanno beneficiato di una wild card).

22196102_889227267920803_2630123885477602049_n
Daniele Cattaneo

In caso di vittoria ci sarebbero eventualmente altri 2 match da disputare (entrambi Lunedì 2 Aprile, secondo turno alle 11:30 e, in caso di vittoria, terzo turno alle 18:30). Il cammino per accedere ai sedicesimi di finale del tabellone principale (lettera B, sfida contro la coppia numero 19 del ranking WTP, arrivata ai quarti del Master di Catalunya, Jardim-Tapia, Mercoledì 4 Aprile campo numero 2 come secondo incontro serale) non finisce qui, poiché 3 vittorie nelle pre-quali lettera B darebbero solo l’accesso alle qualificazioni di Martedì 3 Aprile (anche qui, in caso di vittoria al primo turno, da disputarsi alle 11:30 contro Britos-Rivera, coppia numero 32 del ranking WPT, seguirebbe il secondo turno da giocarsi in serata). Il numero uno italiano del WPT ma argentino di nascita e spagnolo di residenza, Matias Nicoletti, in coppia con lo spagnolo Toni Bueno, partirà invece direttamente dal primo turno delle qualificazioni (da coppia numero 28 del ranking WPT) affrontando i vincenti della lettera F delle pre-quali e, in caso di vittoria, si potrebbe delineare un secondo turno proprio contro l’altro italiano Cattaneo.

Per quanto riguarda le donne, anche in questo torneo l’unica presenza italiana sarà quella dell’attuale numero 99 del ranking WPT, Carlotta Casali Vannicelli. Questa volta la romana non farà coppia con la solita compagna, la brasiliana Laura Fraile Moreno, ma giocherà a lato della spagnola Sara Marcos Duran (numero 98 del ranking WTP, quindi con Carlotta saranno teste di serie numero 44). Il loro unico incontro di pre-qualificazioni sarà contro il duo Murcia-Perez (coppia numero 39 del ranking WPT), Martedì 3 Aprile alle 11:30. In caso di vittoria, sempre in giornata dalle 19, dovrebbero sfidare la coppia Egana-Campoy (coppia numero 28 del ranking WPT) nel primo turno delle qualificazioni, per l’accesso al secondo turno di Mercoledì 4 Aprile ore 10. Dovesse riuscire nell’impresa, Carlotta accederebbe per la prima volta ai sedicesimi di finale del tabellone principale di un Open WPT, incontro da disputarsi contro la coppia Osoro-Brito (coppia numero 17 del ranking WPT) alle 18 di Mercoledì.

Carlotta Casali Vannicelli
Carlotta Casali Vannicelli

Per i nostri connazionali impegnati nel World Padel Tour speriamo sia un weekend di Pasqua all’insegna delle buone sorprese. In bocca al lupo.

Per gli altri italiani che invece rimarranno nei confini nazionali, ci sono alcuni tornei assolutamente da non perdere. Si tratta delle tappe del circuito International Padel Experience by Madison, circuito patrocinato dal WPT e da Estrella Damm che coinvolge 14 nazioni e 21 sedi in totale (ma altre sedi andranno in aggiunta oltre alle Master Finals dal 23-25 Novembre a Badajoz, Spagna). In Italia 5 saranno gli appuntamenti: Siracusa (20-22 Aprile), San Marino (18-20 Maggio), Torino (15-17 Giugno) e Roma (21-23 Settembre) oltre a Vicenza (già tenutasi dal 23-25 Marzo). Ai vincitori delle tappe, oltre che l’accesso alle finali di Bandajoz, sarà regalato un kit racchette e borse Bullpadel oltre che un doppio ingresso alle Finali di Madrid del WPT insieme a 2 notti in albergo per le finali del torneo più importante al mondo. Il costo per l’iscrizione alla singola tappa è di 45 euro a coppia (per gli uomini si richiedere appartenenza alle categorie A e B) con in regalo una polo ufficiale della Bullpadel.

international-madison-774x442

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Uffa, voglio un campo di padel 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy