WPT2018: Diaz-Galan e Sainz-Triay si impogono nel Valladolid Open

WPT2018: Diaz-Galan e Sainz-Triay si impogono nel Valladolid Open

Le migliori pale del pianeta, quelle del World Padel Tour, sono tornate per la quinta tappa di questo 2018, il Valladolid Open. Tra gli uomini si proclamano vincitori Diaz-Galan su Gutierrez-Sanchez, con il punteggio di 7-5 3-6 6-3, mentre, tra le donne, Triay-Sainz battono le le gemelle Alayeto, con il punteggio di 6-4 4-6 6-3.

di Massimiliano Mingrone

La quinta tappa del World Padel Tour, la massima lega di padel professionistico a livello mondiale, si è disputata nella splendida cornice di Valladolid, Spagna. Scenario spettacolare che già nel 2017 aveva ospitato il World Padel Tour.

Il secondo torneo outdoor della stagione regala, dunque, una nuova coppia campione, quella composta da Alejandro Galan e Mati Diaz che, alla prima finale dell’anno, fanno bottino pieno. Leggero passo falso per Sanyo Gutierrez e Maxi Sanchez che, nella loro 4° finale stagionale (la terza consecutiva), vedono sfuggire il quarto titolo del 2018 e, soprattutto, Sanyo Gutierrez non riesce a scavalcare Belasteguin e Lima al primo posto del ranking (435 punti rimane la differenza), obiettivo rimandato di una settimana, quando sarà in scena il secondo Master dell’anno in quel di Valencia. Nel quadro maschile le sorprese sono state molte, la più importante delle quali è rappresentata dall’uscita alla prima partita dei numeri uno del mondo Bela-Lima che, dal loro trionfo di Alicante, secondo appuntamento del 2018, sono in striscia negativa da 3 tornei (non hanno disputato il torneo di Zaragoza per infortunio di Bela al gomito, uscita ai quarti a Jaen e agli ottavi qui a Valladolid).

Nel quadro femminile, si confermano in stato di grazia Lucia Sainz e Gemma Triay, che, insieme alle gemelle Alayeto, hanno inscenato la loro terza finale consecutiva conclusasi nuovamente al terzo set. Sono dunque 3 tornei vinti su 4 finali disputate per il duo Sainz-Triay che riduce le distanze dalle gemelle in classifica mondiale a 1.065 punti. Le gemelle atomiche, nonostante le 4 finali disputate in stagione, hanno trionfato in una sola occasione (Jaen) e hanno perso in 3 (una volta contro Marrero-Salazar e tre contro Triay-Sainz), evidenza di quanto il padel al femminile sia forse pronto a un cambio di mano al vertice della classifica mondiale.

Prossimi appuntamenti targati World Padel Tour

Le migliori pale del pianeta, maschili e femminili, torneranno in campo per il secondo Master dell’anno, a Valencia, nella prima settimana di Luglio (2-8), poi lunga pausa fino a fine mese per l’Open di Svezia (Bastad, 23-29 Luglio) prima del ritorno in Spagna a Mijas (6-12 Agosto) e Andorra (20-26 Agosto). Nonostante le lunghe pause, i campioni del padel non sono andati in vacanza, di notevole importanza promozionale, infatti, le esibizioni di Londra (fine Giugno) e Bruxell (inizio Luglio).

image005

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy