WPT2018: Galan-Diaz e Marrero-Salazar campioni del Lugo Open

WPT2018: Galan-Diaz e Marrero-Salazar campioni del Lugo Open

Le migliori pale del pianeta, quelle del World Padel Tour, concludono una nuova settimana di competizioni. L’Open di Lugo, decimo torneo per gli uomini e nono per le donne, si conclude con la vittoria di Ale Galan e Mati Diaz nella categoria maschile, mentre in quella femminile si impongono Marta Marrero e Alejandra Salazar.

di Massimiliano Mingrone

L’Open di Lugo poteva lasciare traccia nei libri di storia del padel come il torneo dove si è realizzato il cambio al vertice della classifica del padel mondiale maschile dopo quasi 4 anni, con Sanyo Gutierrez ad incalzare il solitario Pablo Lima, unico numero uno dopo l’infortunio del compagno di team Fernando Belasteguin. Ma non sarà così perché tutto rimane come ai nastri di partenza, con la coppia più in forma del momento, Gutierrez-Sanchez, fermata da Stupaczuk-Gutierrez nei quarti di finale, stessa sorte capitata a Lima, uscito proprio nello stesso turno insieme al connazionale Jardim, temporaneo sostituto di Bela. Dunque, sfida solo rimandata al prossimo torneo, e che torneo, sarà in realtà un Master, quello di Portogallo dal 17 al 23 Settembre.

Accade così che a Lugo in finale arrivi una coppia nuova ma già collaudata, quella composta dal madrileno Alejandro Galan e l’argentino Matias Diaz Sangiorgio, già vincitori di un Open nel 2018, opposti a una dupla alla prima finale in un Open, Lucho Capra e Rami Moyano questi ultimi autentici ammazza grandi avendo sconfitto nei quarti Navarro-Diaz e in semifinale Lamperti-Mieres. Tuttavia, in finale l’esperienza gioca un fattore decisivo e l’esperienza era tutta dalla parte di Matias Diaz che, trascinato dalla freschezza del giovane Galan, non solo ha vinto il trofeo del miglior giocatore del torneo, ma ha portato il suo team alla seconda vittoria stagionale con il punteggio finale di 6-0 6-4.

La finale femminile di Lugo

Nel quadro femminile, a distanza di una settimana, si è riproposta la stessa finale che aveva visto le gemelle atomiche, Mapi e Majo Sanchez Alayeto, imporsi su Marta Marrero e Alejandra Salazar in 3 set in quel di Andorra. A Lugo la musica è di nuovo cambiata e le gemelle atomiche hanno dovuto cedere il passo, anche piuttosto nettamente, alle rivali con il punteggio finale di 6-2 6-3. Grande prestazione di Alejandra Salazar che, nonostante la recente perdita del papà, ha dato tutta se stessa per dedicargli una vittoria in questo triste momento in famiglia.

abrazo-marta-marrero-alejandra-salazar-finales-lugo-open-2018-world-padel-tour--1170x658

Sfruttando la precipitosa uscita della coppia numero 2 del ranking, Lucia Sainz e Gemma Triay, le gemelle atomiche aumentano la distanza di sicurezza e rimangono saldamente prime in classifica mondiale, mentre Marrero e Salazar accorciano la distanza dalla coppia numero 2.

Prossimi appuntamenti targati World Padel Tour

Momento caldo per le migliori pale del pianeta, maschili e femminili in questo Settembre infuocato con ancora due eventi, il Master di Portogallo (17-23 Settembre) e il nuovissimo Wopen di Madrid (24-30 Settembre) dedicato solo alla categoria femminile. In Ottobre invece si disputeranno due tornei (8-14 Granda Open, 22-28 Bilbao Open) prima del mondiale (29 Ottobre -4 Novembre) e del classico appuntamento in Argentina, il Master di Buenos Aires nella Rural per la sola categoria maschile, dal 5 all’11 Novembre. Prima delle finali di Madrid di Dicembre (13-16), un solo Open, quello di Murcia (19-25 Novembre), definirà le otto coppie maschili e femminili che si giocheranno l’accesso al torneo dei tornei di fine anno.

image005

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy