Le tristi pagelle della disfatta azzurra

Le tristi pagelle della disfatta azzurra

E così è successo. L’Italia perde al primo turno del World Group II, rischiando una dolorosa ma meritata retrocessione in serie C, inesplorato gruppo di nazioni dal nome impronunciabile. Come ormai consolidata tradizione, mi trovo dunque a dover valutare, eccedendo in goliardiche considerazioni, le varie protagoniste di questa apocalittica sfida di Fed Cup.

11 commenti

Sara Errani

IMG_8767

Voto 5

Averla vista in lacrime durante la partita con l’Hantuchova mi ha messo sincera tristezza. Il peccato più grande è stato aver ceduto alla sfrontatezza della Sramkova, inizialmente soffocata con esperienza, ma poi lasciata andare. Il problema di Sara è uno solo: quando colpisce la palla, inizialmente fredda e potente, le fa assumere le sembianze di un palloncino, che fluttua in aria senza peso. Il risultato? In due set, quarantuno vincenti per la slovacca.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fabrizio Cesari - 4 mesi fa

    SCARSEEEEEEEEE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio Cesari - 4 mesi fa

    4444444444444!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Monteguti Massimo - 4 mesi fa

    Le belle e le bestie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Franz Eli ML - 4 mesi fa

    Domingo Cognetta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Domingo Cognetta - 4 mesi fa

      ma tu guarda l’hantuchova… e le italiane nero lutto, ma dai, co sto fashion forzato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Len Tak - 4 mesi fa

    Fucking italia have facking tennis fans and have monkey Schiavone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Renato Borrelli - 4 mesi fa

    Nicola, ero stato facile profeta…Le nostre ‘grandi’ sono andate (e vanno tutte ringraziate per quanto -moltissimo!- hanno dato), e dietro c’e’ il nulla. La Fit qualche domanda dovrà farsela, o no?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tennis Circus - 4 mesi fa

      Assolutamente, ma la Fit, probabilmente, non farà mai un passo indietro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paolo Parisi - 4 mesi fa

    Ma come si fa a dare 7 alla Schiavone se ha vinto solo perché ha giocato come hai detto contro una morta come la Schmiedlova. Per non parlare del 5 alla Errani che non valeva un voto maggiore al 3. E poi manca un 2 alla Garbin svandalosa già dopo un solo incontro di Fed Cup

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Marcello Milazzo - 4 mesi fa

    Direi troppo buono e di parte 5 e 7 alle nostre singolariste… forse non ti sei accorto che ci hanno preso a pallate!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Max Massimo Bagnoli - 4 mesi fa

    nel paragone della Sramkova mi sono permesso la prima Sharapova, altro che la Giorgi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy