Federer ed Edberg si separano!

Federer ed Edberg si separano!

Stefan Edberg ha deciso, di comune accordo con lo svizzero, di terminare la relazione con il numero due al mondo. Edberg parla del rapporto che instaurerà con Federer spiegando il perchè ha deciso di “mollare”.

Commenta per primo!

La mattina di mercoledi, Roger Federer ha lanciato una bomba nelle reti sociali: ha comunicato che a partire del 2016, Stefan Edberg non sarà più l’uomo che lo aiuterà a ritornare a conquistare uno slam. Il suo posto sarà preso da Ivan Ljubicic, ex allenatore di Milos Raonic, che insieme a Luthi comporrà lo staff dello svizzero.                                                                                                                                                                                                Roger+Federer+Ivan+Ljubicic+Pacific+Life+Open+0_ax5Hv6ctFl

Dopo due anni di relazione, lo svedese ha voluto spiegare i motivi della separazione ammettendo che già lo aveva pianificato tempo fa.              ” Io e Roger abbiamo passato 2 anni meravigliosi. Quando, verso la fine del 2013 lui mi chiese se fossi disposto ad aiutarlo, io gli dissi che lo avrei fatto solo per un anno. Sin dall’inizio, si era inteso che questo binomio avrebbe avuto momenti speciali. Per me era una cosa grandiosa cercare di aiutare il più grande ambasciatore di questo sport. E’ stato un privilegio per me girare nel circuito e vedere come il gioco sia migliorato tanto”, ha ammesso lo svedese.

FedererEdberg-600x337

Edberg ha ammesso che dopo la grande stagione 2014 (dove Federer ha conquistato 5 titoli ed è passato da numero 8 a numero 2 con un bilancio di 73-12 v/s), ha deciso di prolungare di un altro anno il rapporto con lo svizzero, ma allo stesso tempo era già cosciente che il 2015 sarebbe stata la sua ultima stagione. ” Roger ha ancora molto da dare al tennis, ed è capace di vincere altri grandi tornei. Noi rimarremo sempre grandi amici e sempre mi sentirò parte dello staff di Federer. Spero di poter andare a seguire alcuni tornei dove lui sarà impegnato”, concluse lo svedese.

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy