Ranking Atp: Fabio Fognini vicino ai primi 30, best ranking per Paolo Lorenzi

Ranking Atp: Fabio Fognini vicino ai primi 30, best ranking per Paolo Lorenzi

Ecco le variazioni del ranking Atp di questa settimana. Sorridono Fabio Fognini e Paolo Lorenzi che guadagnano rispettivamente sei e sette posizioni grazie ai successi ad Umago e Kitzbuhel. Gael Monfils si stabilizza al numero 14, top 10 invariata.

1 Commento
Non subisce variazioni la top10 maschile, cambiano invece il n°11 ed il n°12 che tornano ad essere Marin Cilic e David Ferrer che  approfittano della perdita di due posizioni di David Goffin che non ha difeso la finale di Gstaad dello scorso anno. Il primo avanzamento di rilievo lo fa registrare Gael Monfils, campione nell’Atp 500 di Washington, il francese guadagna 3 posizioni e si stabilizza al n°14.
Torna tra i primi 20 Feliciano Lopez in salita di 3 posizioni al n°18. Best ranking per i semifnalisti di Washington, l’americano Steve Johnson guadagna 4 posizioni ed è
n°21, il tedesco Alexander Zverev ne guadagna 2 ed arriva per la prima volta al n°25. Più 8 per Ivo Karlovic  protagonista della finale negli States torna al n°27. Con la semifinale di Gstaad sale di 4 al n°56 Paul Henri Mathieu, +8 per la sorpresa portoghese Gastao  Elias che migliora il best ranking al n°64. Sale 12 posizioni Dusan Lajovic semifinalista in Austria fino al n°71, ne guadagna ben 14 Carlos Berlocq al n°73; torna a prendere quota l’olandese Robin Haase che incrementa di 20 posizioni ed e n°75.

OEREBRO,SWEDEN,08.MAR.15 - TENNIS - ITF, Davis Cup, Sweden vs Austria. Image shows the rejoicing of Gerald Melzer (AUT). Photo: GEPA pictures/ Matthias Hauer

Primo ingresso in carriera tra i top100 per Gerald Melzer e Andrey Martin, l’austriaco, semifinalista a Kitzbuhel, sale di 17 ed è n°90, lo sloveno, finalista ad Umago si migliora di 26 posizioni ed è n°98. Perdono terreno il francese Adrian Mannarino in discesa di 13 al n°68 per non aver difeso la finale di Bogotà’15, -16 per il britannico Kyle Edmund lo scorso anno campione nel Challenger di Binghmaton.
In casa Italia sale di 6 al n°33 Fabio Fognini campione ad Umago, ne guadagna 7 ed è per la prima volta al  n°41 Paolo Lorenzi campione nel 250 di Kitzbuhel, +1 di Andreas Seppi che torna al n°51. 
1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pina Patrizi - 10 mesi fa

    Grande!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy