Ranking Atp Top 100: Djokovic consolida il primato, Murray torna n.2

Ranking Atp Top 100: Djokovic consolida il primato, Murray torna n.2

Ecco il ranking Atp live. Il torneo di Parigi Bercy ha confermato la supremazia di Novak Djokovic, leader assoluto delle classifiche. Lo segue Andy Murray che ha approfittato della prematura uscita di scena di Federer per tornare di nuovo n.2 del mondo. In casa Italia Fognini chiude l’anno al n.21, Seppi al numero 29.

Commenta per primo!

Si è conclusa nella giornata di ieri la stagione 2015 del Circuito Atp, a partire da domenica 15 novembre rivedremo in campo solo i primi otto del mondo che saranno impegnati nelle Atp World Tour Finals di Londra.

Novak Djokovic si presenterà al via con la sicurezza di restare numero 1 ancora per diversi mesi. Il tennista serbo ha fatto inoltre registrare un nuovo record, infatti dalla scorsa settimana è in quinta posizione solitaria come numero di settimane in vetta al ranking, lo precedono Roger Federer primo a quota 302 settimane, Pete Sampras a 286, Ivan Lendl a 270 e Jimmy Connors a 268. Djokovic ha superato John McEnroe sesto a 170.

Al n°2 del mondo è tornato Andy Murray, lo scozzese finalista a Parigi ha scavalcato Roger Federer che è stato eliminato agli ottavi ed ora vanta 1130 punti sullo svizzero.

stan-wawrinka-tennis-paris-masters_3372409

Stabile in quarta posizione Stan Wawrinka, torna al n°5 Rafael Nadal che sorpassa questa settimana Tomas Berdych di 10 punti. Al settimo posto torna David Ferrer mentre al n°8 scende Kei Nishikori. A Londra vedremo al via questi otto giocatori e saranno pronti a subentrare in caso di ritiri il n°9 ed il n°10 che sono Richard Gasquet e Jo Wilfried Tsonga.

Grazie ai quarti in Francia sale di due posti al n°11 John Isner che si porta a soli 140 punti dalla top10, al n°12 stabile Kevin Anderson, mentre scivola al n°13 Marin Cilic che ha perso due posizioni rispetto all’ultima classifica. Sono poi Milos Raonic e Gilles Simon a chiudere la top15.

Fa il suo ingresso per la prima volta in carriera tra i primi venti del mondo Benoit Paire che incrementa di tre posti il suo best ranking, +4 per Viktor Troicki in salita al n°23. Bene Thomaz Bellucci che sale di 3 posizioni al n°37. Best ranking per Aljaz Bedene in salita di tre al n°46.

Grazie alla finale nel challenger di Guayaquil sale 5 posizioni Diego Schwartzman da oggi al n°72, ottimo +12 di Dusan Lajovic che torna al n°75. Settimana negativa per Pablo Cuevas che perde 5 posti fino al n°40, Sam Groth in discesa di 7 al n°60 e John Millman che scivola al n°91, -17 fatto registrare questa settimana.

fognini-secondo-turno-us-open-2015

In casa Italia guadagna una posizione Fabio Fognini che chiude l’anno al n°21, scende al n°29 Andreas Seppi, stabile Simone Bolelli al n°58, sale 2 posizioni Paolo Lorenzi al n°68 grazie alla finale nel challenger di Bogotà, +1 per Marco Cecchinato che torna al n°89.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy