Ranking Atp top 100: Djokovic mantiene le distanze, Murray conferma la seconda piazza, Ferrer sale al n°6

Ranking Atp top 100: Djokovic mantiene le distanze, Murray conferma la seconda piazza, Ferrer sale al n°6

Il n. 1 del mondo consolida il primato mondiale, a quasi 8.000 punti di vantaggio dal n. 2, il finalista di Melbourne Andy Murray. Ritorna n. 11 Milos Raonic, male Kyrgios e Janowicz; -1 e -2 per Fognini e Seppi.

Commenta per primo!

Novak Djokovic vince il sesto Australian Open in carriera e conferma i suoi 16.790 punti, quasi 8.000 in più del finalista di Melbourne Andy Murray che resta al n°2 del mondo.

A 150 punti di distanza conserva la terza piazza Roger Federer per la dodicesima volta in semifinale in Australia, seguito dal connazionale Stan Wawrinka fermatosi agli ottavi e da Rafael Nadal uscito al primo turno. In sesta posizione si riaffaccia David Ferrer che guadagna due posizioni grazie ai quarti di finale, stabile Kei Nishikori al n°7, è Tomas Berdych a retrocedere al n°8. Jo Wilfried Tsonga scavalca l’assente Richard Gasquet al n°9.

raonic  ao 3

Guadagna tre posti e ritorna in 11° posizione Milos Raonic protagonista a Melbourne in semifinale. Ha conquistato i quarti e guadagnato otto posizioni Gael Monfils in salita al n°17. Bene Roberto Bautista Agut +3 e n°18.
Guadagna terreno Federico Delbonis in salita di otto posizioni al n°45, ma il miglior scalatore della settimana è il russo Andrey Kuznetsov approdato agli ottavi di finale, guadagna 22 posti e conquista il best ranking di n°52. Sale di 17 posizioni al n°78 l’australiano John Millman.

Perdono terreno Nick Kyrgios, in discesa di undici al n°41, Jerzy Janowicz sceso di 17 in 73° posizione e Sam Groth -10 e n°77.

Per quanto riguarda gli italiani, -1 per Fabio Fognini che scende al n°24, -2 per Andreas Seppi al n°31, scende di due Paolo Lorenzi al n°59, stabile Simone Bolelli al n°63. +1 per Marco Cecchinato in salita al n°91.

QUI IL RANKING ATP LIVE COMPLETO

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy