Ranking Atp Top 100 – Rublev conquista il best ranking, bene Ferrer, Giannessi al n°84

Ranking Atp Top 100 – Rublev conquista il best ranking, bene Ferrer, Giannessi al n°84

RANKING – Ecco le variazioni della classifica maschile.

Commenta per primo!

Poche variazioni anche nella top 10 maschile con i big ancora a riposo dopo le fatiche di Wimbledon ed Andy Murray sempre al n°1 con 7750 punti, davanti a Rafael Nadal (7465) e Roger Federer (6545) che nell’estate americana andranno a caccia di un sorpasso ormai imminente. Oltre quota 6000 punti anche Novak Djokovic Stan Wawrinka. Staccato di più di mille punti, al n°6, Marin Cilic, che a sua volta a più di 1000 punti di vantaggio su Dominic Thiem, seguito al n°8 da Kei Nishikori, quindi Milos Raonic Grigor Dimitov che chiudono la top 10.

Torna a prendere quota il 35enne David Ferrer campione a Bastad ed in salita di 13 posizioni al n°33. Ottima settimana anche per il giovane Andrey Rublev, il russo sale di ben 25 posizioni al n°49 dopo aver trionfato ad Umago, facendo registrare il proprio best ranking.

Importanti passi in avanti anche per Alexandr Dolgopolov, l’ucraino finalista a Bastad, sale ben 22 posti sino al n°67. +17 per il semifinalista di Bastad Andrey Kuznetsov che si riporta al n°71.

Settimana negativa per l’argentino Carlos Berlocq che scende di nove posti al n°94 e per il georgiano Nikoloz Basilashvili in perdita di 11 posti al n°62.

Per quanto riguarda gli azzurri, perde 4 posti al n°31 Fabio Fognini che non difende il titolo di Umago 2016. Paolo Lorenzi, ottimo finalista ad Umago, perde due posti al n°36, +1 per Andreas Seppi al n°80 e prepotente ritorno tra i primi 100 del ventisettenne Alessandro Giannessi, semifinalista ad Umago, che guadagna 20 posti e conquista il best ranking al n°84. Perde tre piazze Thomas Fabbiano al n°89.

Ranking Atp live completo

Race Atp live completa

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy