Ranking ATP e WTA: Anderson n.6 del mondo stacca il pass per Londra, grossi balzi in avanti per Copil e Kukushkin. Svitolina torna in top 5

Ranking ATP e WTA: Anderson n.6 del mondo stacca il pass per Londra, grossi balzi in avanti per Copil e Kukushkin. Svitolina torna in top 5

Al termine della scorsa settimana, vediamo cosa è cambiato nelle classifiche ATP e WTA

di Gabriele Congedo

Circuito ATP

Con la vittoria ottenuta ieri nel torneo ATP 500 di Vienna, il sudafricano Kevin Anderson guadagna due posizioni, salendo al n.6 del mondo, oltre a qualificarsi per le ATP Finals di Londra. Tra i top 10 perdono invece una posizione Marin Cilic e Dominic Thiem, rispettivamente al n.7 e al n. 8. Fra i top 20, guadagnano una posizione i nostri Fabio Fognini, ora n. 14, e Marco Cecchinato, ora n.20. Guadagna 3 posizioni Daniil Medvedev, che sale al n.17, e scavalca il connazionale Karen Khachanov, n.18. Fuori dalla top 20 Jack Sock, che perde 5 posizioni, scende al n. 23, e questa settimana dovrà cercare di difendere i 1000 punti ottenuti lo scorso anno con la vittoria nel Master 1000 di Parigi Bercy. Impresa dura per lui, che qualora dovesse perdere al primo turno nel torneo parigino, uscirebbe addirittura dai top 100!

Più indietro, da segnalare le 9 posizioni perse da Lucas Pouille e Philip Kohlschreiber, ora al n. 32  e al n. 43 del ranking, rispettivamente, e le 6 posizioni guadagnate dal nostro Andreas Seppi, che rientra fra i primi 40 del mondo, piazzandosi alla posizione n. 36. Best ranking al n. 49 per Taylor Fritz, e grossi balzi in avanti per le due sorprese della passata settimana, Mikhail Kukushkin e Marius Copil. Il kazako guadagna ben 17 posizioni con la semifinale ottenuta a Vienna, e si porta al n. 54. Best ranking invece per il rumeno, autore di una settimana eccellente a Basilea (sconfitto da Federer in finale), che compie un balzo di 33 posizioni e si issa al n. 60 del ranking.

Clicca qui per vedere il ranking ATP completo

Kein Nishikori e Kevin Anderson (da sinistra), finalista e vincitore dellàATP 500 di Vienna
Kein Nishikori e Kevin Anderson (da sinistra), finalista e vincitore dell’ATP 500 di Vienna

Circuito WTA

Concluse le WTA Finals di Singapore, gli unici cambiamenti di rilievo sono fra le top 10. Elina Svitolina, con il trionfo di ieri nelle WTA Finals di Singapore contro Sloane Stephens, guadagna ben 1500 punti WTA e si issa al n.4 del ranking, dietro ad Halep, Kerber e Wozniacki. La finalista di Singapore Sloane Stephens, invece, resta stabile alla posizione n.6. Perde una posizione Naomi Osaka, che scende al n. 5 (scavalcata da Svitolina), e perde due posizioni Petra Kvitova, che passa dal n. 5 al n.7.

Nessun altro movimento di rilievo almeno fra le top 50, con la nostra Camila Giorgi che resta stabile alla posizione n. 26.

Elina Svitolina, vincitrice delle WTA Finals di Singapore
Elina Svitolina, vincitrice delle WTA Finals di Singapore

Clicca qui per vedere il ranking WTA completo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy